iPhone 3G: un po’ di chiarezza sui prezzi

iPhone 3G nero

Quanto costa? TIM ladra, il doppio, il triplo, mille mila, sblocco, viaggio in America, c’è la diretta video?“. Ecco ho appena raccolto le voci impazzite che nelle ultime ore stanno rimbalzando da una parte all’altra della rete. Voci che spesso sono ripetute senza coerenza perchè ci sono poche persone che hanno voglia di indagare su cosa sta succedendo, ma che blogger sarei se non lo facessi per voi? Allora facciamo un po’ di chiarezza sulla questione prezzi per l’iPhone 3G.

Innanzitutto partiamo dal lancio di ieri riprendendo le parole di Steve Jobs durante il Keynote: “199 $ per la versione da 8 GB e 299 $ per quella da 16 GB“. Questo segnala già un calo, ma si riferisce sempre a un calo per i mercati che lo avevano già, nello specifico il CEO in quel momento si riferiva agli USA che possono averlo a quei prezzi sottoscrivendo un contratto di 2 anni con At&T. Si può comprare sbloccato negli USA? No. Si può sbloccare? Si, ma si paga una penale sempre dopo aver firmato il contratto con At&T.
Il mio amico Mario mi guarda con un’espressione da chi crede a ciò che dice e mi fa: “ehehe mica sono fesso come voi comuni mortali, io volo negli USA e me lo compro in dollari così lo pago meno“. Caro amico Mario, che poi è un nome inventato, ora la canzone è cambiata, non si può portare a casa e attivarlo con iTunes, ora la strategia prevede la firma del contratto presso il negozio dell’operatore. Senza firma del contratto non si porta a casa nulla, senza dare i dati della carta di credito o del conto corrente, non si porta a casa nulla. Si può comprare dal sito di Apple? No.

La strategia è cambiata. Ora Apple non avrà più una percentuale sugli abbonamenti, ora la Mela venderà direttamente i telefoni agli operatori a un prezzo che è maggiore dei 199 e 299 $ offerti da At&T, questo perchè parte del prezzo è pagato dall’operatore per l’associazione di un contratto e far rientrare lo sconto tramite gli abbonamenti. E’ una formula che si vede in Italia già da mesi. Questo porterà a una diminuzione degli introiti per gli operatori e per Apple nel breve periodo, ma nel lungo, grazie alle economie di scala, aumenteranno e non di poco.

Veniamo all’ambito prezzi. Mentre in UK O2 ha già lanciato la sua offerta, che tra l’altro prevede anche di ricevere il telefono gratuitamente se si stipula un abbonamento per 18 mesi a 45 £ al mese (57 €), in Italia non abbiamo ancora i dati sull’offerta degli operatori. Per adesso circolano solo voci che vogliono un prezzo per il telefono sbloccato, quindi senza essere obbligati a pagare un abbonamento, di 499 € per la versione da 8 GB e 569 € per quella da 16 GB. Questo significa che non c’è nessun operatore a farvi uno sconto a fronte di un ritorno tramite l’abbonamento. Questo significa che non è TIM o Vodafone a derubarvi di qualcosa, non c’è qualcuno che fa il furbo, ma semplicemente si esce nell’ambito della strategia degli abbonamenti.

Spero il prima possibile possa riportarvi le informazioni dell’offerta con abbonamento, in questo modo potrete valutare quale formula può soddisfare le vostre esigenze. TIM ha già dichiarato, tramite il suo sito istituzionale, che fornirà un’offerta anche per prepagati tramite un’edizione speciale dell’offerta “Tutto Compreso” che prevede di pagare una tariffa mensile per 2 anni a fronte di un pacchetto di servizi prepagati.

  • bruno

    ma non ho capito… quando finiscono i 18 mesi che io pago la tariffa mensile il telefono lo devo ridare dietro?

  • No vieni liberato da ogni contratto e lo usi come vuoi.

  • bruno

    e posso usare anche una scheda differente da quella con cui avevo precedentemente il contratto, per esempio posso usare wind?

  • Si esatto

  • bruno

    ok grazie.:D

  • luca

    va bene, d’accordo. resta però il fatto che non mi appare ancora un cellulare così all’avanguardia come mi pare di poter ritenere i computer apple, pertanto non ne giustifico il prezzo, sia con che senza offerta di operatori varii.
    comunque è giusto attendere le date segnalate.

  • Mauro

    Scusa Luca forse non ho capito il tuo commento, che vuol dire che l’iphone resta non paragonabile ai Computer apple in avanguardia? Intendo che è ovvio che sia cosí naturalmente, per caso vorresti un cellulare con le capacità di un MacBook o di un iMac per il prezzo a cui vengono l’iPhone??? Lo vorrei anch’io ma non ci sarà mai per 500 €.

  • luca

    no intendo dire, che tecnologicamente non lo trovo così avanzato come i computer apple, per cui non mi sembra ancora un prodotto all’altezza del marchio, perlomeno.
    per quello che offre trovo di meglio sul mercato ad un prezzo inferiore (per ora) e sempre senza problemi di connessioni varie in rete con pc wifi ecc.

  • rob

    ora è tutto più chiaro… grazie