iPhone 3G: TIM finalmente si fa viva

TIM iPhone 3G

Come vi avevo anticipato qualche giorno fa, oggi è il giorno dell’offerta di TIM per l’iPhone 3G. Andando su iphone.tim.it, ora si può leggere dell’offerta commerciale per la versione sbloccata che è identica a quella di Vodafone: 499 € per la versione da 8 GB e 569 € per quella da 16 GB.

A quanto pare ora si scopre il gioco a cui stanno giocando i due operatori. TIM molto probabilmente ha atteso l’offerta di Vodafone per modulare la sua e, probabilmente, attenderà il lancio dei piani tariffari di Vodafone per formulare i suoi in modo da non apparire poco competitiva. E se anche Vodafone decidesse di attendere i piani di TIM? In quel caso ci aspetterebbero giorni di silenzio senza sapere a quanto ammonta il prezzo per la versione con abbonamento e, soprattutto, cosa è incluso nel pacchetto di servizi.

Ma questa è solo un’ipotesi, nell’attesa di saperne di più recatevi nell’apposito sito se volete lasciare la vostra e-mail per essere contattati quando se ne saprà di più.

[grazie Saint Andres per la segnalazione]

9 Comments

  1. Cane non mangia cane. Hanno fatto cartello, come era logico aspettarsi.
    Il problema probabilmente è che le reti dei due operatori non sarebbero in grado di assorbire una massiccia number portability entrante, quindi hanno deciso che ognuno si tiene i suoi clienti.
    Peccato, un’occasione persa.

  2. E figurati….bel cartellone hanno fatto. E ovviamente non interviene nessuno….siamo in italia, il cliente ha sempre torto e Tim e Vodafone non si smentiscono mai. Ma non era vietato fare cartello???

  3. secondo me l’unica arma che abbiamo noi utenti è quella di aspettare. mi spiego molto probabilmente gli utenti mac sono quelli che acquisteranno per primi l’iphone.quindi la mia teoria e quella di boicottare almeno all’inizio l’acquisto si free che con abbonamento a quel punto succederebbe questo: se le due società hanno previsto un target di vendita e questo viene disatteso rivedrebbero le loro politiche e abbasserebbero i prezzi dell’iphone free o aumenterebbero i servizi dell’iphone con abbonamento. poi sotto natale protebbero filtrare voci di nuovi accorgimenti tecnici sul nuovo iphone e quindi le due società si troverebbero scorte di magazzino con un prodotto che da qui a sei mesi sarà sicuramente obsoleto

  4. allora kiro tu che conosci molte persone di altri blog sui mac xchè non ti fai da portavoce e sondi il terreno

  5. In realtà non c’è bisogno perchè si tratta della normale legge del mercato. Se nessuno compra la domanda scende e quindi se l’offerta vuole trovare domanda deve calare i prezzi.

    Personalmente lo prenderò a luglio perchè mi serve. Il mio cell attuale ha oltre 2 anni e sta dando segni di cedimento, ma penso lo prenderò con abbonamento.

  6. Me lo sono chiesto anche io. Forse perchè vogliono sapere che sei veramente interessato e non uno che chiede giusto per chiedere, così possono valutare quanti iPhone possono vendere.

Cosa ne pensi?