Ecco cosa accadra’ nei negozi per l’iPhone 3G

fumetto iPhone negozio

Non sono poche le persone che credono che la scena descritta in questo fumetto si verificherà realmente l’11 luglio nei negozi che venderanno l’iPhone 3G. Un uomo entra nel punto vendita e chiede un iPhone 3G da 16 GB. Subito dopo il negoziante gli dice che bisogna pagare il telefono, la tassa di attivazione, la tariffa mensile per 24 mesi. Così il negoziante fa un calcolo e gli dice che quei soldi spesi per avere l’iPhone potrebbero essere investiti e in breve tempo potrebbero generare migliaia di dollari fino a trasformare in un milionario l’acquirente.

L’acquirente lo guarda e gli risponde che è un ottimo consiglio. Pochi secondi dopo è fuori dal negozio ad urlare di avere un iPhone.

[via JoyofTech]

12 Comments

  1. Vero…mi ricorda un po me stesso in questi giorni di indecisione…device ora o device a natale??sono combattuto…

  2. Ahaha 😀 fortissima come cosa, in effetti si è creato un hype mostruoso ma è solo un cellulare, penso che investire i propri soldi in maniera migliore sia decisamente più fruttuoso!

  3. Veramente la vignetta non recita “dopo breve tempo” ma piuttosto “quando andrai in pensione”. Ancora più folle. Specchio del tempo. Meglio un iphone oggi che una pensione domani 😛

    ciao!

  4. Purtroppo è verissima e succederà cosi’ specialmente in italia visti i prezzi…

    PS: Ti ho rubato la news mettendoti come fonte, spero non dispiaccia 😛

  5. a dire il vero non è questa la storia.
    Lui va in banca e chiede un finanziamento per acquistare l’iphone 16 Gb.
    Il consulente finanziario dice che se investisse tale cifra (quasi 10000 dollari in 4 anni) grazie al “miracolo” dell’interesse composto (gli interessi che generano interessi di anno in anno, unito a qualche investimento) per quando arriva alla pensione potrebbe essere milionario.
    Il giovane ovviamente ringrazia per l’ottimo consiglio… cambio vignetta… eccolo in un apple store con il suo nuovo 16 Gb!

  6. A dirla tutta tutta, non credo nemmeno che sia in banca, ma da un commercialista, solo per chiedere un consiglio, e non un finanziamento.

    Ma sono sottigliezze. A me Joy Of Tech fa sempre molto ridere. Come Xkcd.

Cosa ne pensi?