Videorecensione iPhone 3G in italiano

Speravo di fare questo video personalmente, ma a quanto pare i giornalisti de “Il Giornale” hanno più Santi in Paradiso di me. Fatto sta che abbiamo d’avanti la videorecensione dell’iPhone 3G in italiano. Il giornalista che ne mostra le funzioni è Nicola Porro.

Associando questo video a quello del video tour di Apple abbiamo abbastanza materiale per sbavare e arrabbiarci ricordandoci dei prezzi degli abbonamenti.

[grazie Franklin per la segnalazione]

  • Niko

    diventa più luminoso quando fa buio?…avrei pensato il contrario io ^^

  • Tombolus

    ma per piacere!!!
    3g terza generazione
    ..premi il pulsante per andare nella casa…
    e siamo solo al primo minuto 😐

  • tomm83

    e invece è proprio così 😀

    quando c’è poca luce anche lo schermo si adatta ad essa, altrimenti sai che botta agli occhi!

  • Vurriamai

    infatti, come è logico e come fanno i macbook Pro( per esempio ), quando l’ ambiente diventa buio anche il display diventa meno luminoso per infstidire meno.
    Al contrario in piena luce ovvimente la luminosità è massima per poter leggere quello che c’è sullo schermo.

    A me sembra un pochino perso questo giornalista.

    O ha cercato di parlare troppo semplice e quindi ha detto cose imprecise oppure non ha mai usato sul serio un iPhone prima di questi 5 giorni.

    Per me questa non è una recensione ma una semplificazione ( fatta non troppo bene ) di caratteristiche già viste.

    Comunque beato lui che lo ha in mano … speriamo che impari ad usarlo come si deve.
    Ciao

  • Alessandro

    Concordo

  • Pingback: "Il Giornale" recensisce l'iPhone 3G | Addictech()

  • idario

    Ma certe cose non li può fare il primo arrivato…è ovvio che non può far altro che dire imprecisioni ma al tempo stesso potrebbe rispecchiare un comune utente di cellulari!!!
    Ma l’iPhone non è un cellulare…mi sembra riduttivo definirlo così!

  • Jacopo

    Infatti questo giornalista è uno stronzo,ha screditato la Apple e il prodotto stesso iPhone…..sono dalla parte della Microsoft..poi ha detto che lui è stato il primo a provare l’iPhone 3G in tutto il mondo,ma quando mai !!!!! Lasciamo stare le altre cose…..chi vede il video non capisce cos’è l’iPHONE…….

  • Jacopo

    Scusate !!!! Errore scrivendo volevo dire che loro sono dalla parte della Micorsoft io sono dalla parte della Aplle 4 ever… scusate lo sbaglio.

  • Diego

    Trovo la recensione molto intelligente ma soprattutto trovo la domanda finale assai interessante !
    E detta tra noi, date le politiche messe in gioco dai nostri operatori, che abbracciano solo un certo tipo di clientela, io sono quasi certo che la sfida verrà persa e non per colpa di Apple !
    Queste tariffe escludono la parte giovane dei clienti, che si sfoga con video foto e sms… è un iPod touch con funzioni di fonia e come si sa l’iPod è acquistato in gran parte dai giovani…
    Nel futuro quando calerà l’hype spero proprio che gli operatori cercheranno nuove offerte per abbracciare anche i più giovani che non hanno ancora uno stipendio…

  • filippo

    @Jacopo: è un giornalista che ha recensito un prodotto! ecco tutto! non penso che nessuno stia dalla parte di nessuno…. cerchiamo di non vedere del marcio in tutto! Tutto sommato ne ha parlato bene!

  • Diego

    (le imprecisioni restano, sia chiaro, ma la domanda finale secondo me ci sta)

  • Recensione senza lode e senza infamia, da un giornalista mi sarei aspettato un qualcosa di costruito un po’ meglio.

  • Andrea94
  • Andrea94
  • Nicola Porro

    Devo un ringraziamento a Kiro per avermi ospitato nella sua tribuna. E per la verità gli utenti di Melamorsicata sono stati fin troppo gentili con il sottoscritto: ho fatto un sacco di errori. Quello dell’illuminazione è solo uno dei tanti. L’ho girato, un po’ artigianalmente ieri notte e tutto di filato: insomma nessun taglio e montaggio. Stop. Per chi avesse voglia sul sito del Giornale sono raccontati i cinque giorni di diario di una cavia. Immagino che vi troverete altri errori, ma forse anche qualche dettaglio in più. Ancora grazie a Kiro e una pubblica scusa sul sito più corretto per i tanti errori grandi e piccoli che troverete nella mia recensione.

  • @Nicola: non preoccuparti, sono sicuro che io anche se conosco il telefono da mesi avrei fatto molti più errori. Una cosa è sapere e un’altra è saper fare.

    Credo che il video è indirizzato ai lettore de Il Giornale e per questo motivo DEVE essere semplice da comprendere. I miei lettori, essendo un blog specializzato, sono molto preparati sull’argomento ma non significa che lo siano tutti 😉

    p.s. in realtà ti invidiano tutti perchè tu hai l’iPhone e noi no 😛

  • Univoque

    UFFICIALE: mi ha chiamato la commessa del negozio Vodafone. Mi ha confermato al ricezione del MIO IPHONE. Domani appena apre corro a prenderlo…. woowowwo

  • Antonio

    Ma non mi pare proprio che la piattaforma di iPhone sia una piattaforma aperta, ne è una dimostrazione il fatto che qualsiasi programma debba passare dall’approvazione di Apple, in una piattaforma aperta può girare qualsiasi programma eseguibile, non c’è bisogno nè di certificati nè di approvazione da parte del produttore del dispositivo su cui il programma è destinato a girare.

  • Dvd

    “oppure.. andiamo avanti… ANDIAMO INDIETRO….” :-S
    Nicola sei un grande!!! 🙂

  • kikachan

    Andare nella casa?!?!?!?!…OMG!!@_@
    Anche un bambino di 2 mesi capirebbe il significato della parola home!

    Non può essere che l’APPOL abbia messo sto capolavoro in mano a degli incompetenti…ha detto solo una cosa giusta: COSTANO CARI!!