iPhone 3G: la mia recensione

iPhone 3G test

Vi starete chiedendo: perchè mai dovrei leggere un’altra recensione sull’iPhone 3G? Perchè questa l’ho scritta io e, a differenza di qualcuno, non mi sono lasciato prendere dalla necessità di pubblicare prima degli altri commettendo l’errore di fondo di riprendere le informazioni ufficiali per fare prima. Salterò volontariamente alcune informazioni che già sapete, come le dimensioni, la quantità di memoria….se leggete costantemente questo blog sono dati superflui. Veniamo a noi perchè presto leggerete delle cose dell’iPhone che nessuno vi ha mai detto.

La confezione
Sapete c’è molto spazio vuoto nella confezione dell’iPhone, spazio che poteva essere colmato dalla presenza del dock come nella versione EDGE o dal clip di plastica per tenere il telefono in orizzontale come nell’iPod Touch. In compenso troverete una graffetta per aprire il vano della SIM Card. Come sempre Apple rende la manualistica ai minimi termini, però trovate le cuffie con microfono incorporato e gli immancabili adesivi con il logo. A pensarci bene per 569 € il dock potevano metterlo, non penso si sarebbero svenati.

Voto 6,5.

Il Telefono
Ho provato pochissime volte il piacere di avere tra le mani l’iPhone EDGE e dai miei ricordi posso dire che dava una bella sensazione in mano. L’iPhone 3G mi appare un po’ più grosso, sarà per il retro un po’ bombato. Di sicuro è molto più grosso del mio iPod Touch. Fatto sta che metterlo in tasca non dà problemi. Il mio Nokia N80 dava più fastidio.

Tra le mani dimostra la sua tendenza nell’accumulare ditate, per questo motivo ho ordinato una confezione di Invisible Shield, la pellicola protettiva. Lo spessore gli dona un’aria di solidità e gli scricchiolii non si sentono neanche con tutta la buona volontà. Purtroppo il dispositivo soffre di un difetto, ma forse è comune anche in altri cellulari, quando lo si usa per molto tempo tende a riscaldarsi. Non so se è un fenomeno che si verifica solo in Estate, ma può risultare fastidioso.

Voto 7,5.

La telefonia
Sapete, con l’iPhone ci si può anche telefonare. Lo dico perchè onestamente non mi dà l’aria di essere un telefono. Sarà che sono abituato all’iPod Touch, ma sembra di avere un player anzichè un cellulare. Grazie all’utilizzo della plastica in sostituzione dell’alluminio della versione precedente, il segnale dovrebbe essere migliorato. Dico dovrebbe perchè non ho fatto dei test su l’iPhone EDGE. Fatto sta che il segnale a me sembra un po’ ballerino, almeno usando il 3G, passando da 1 tacchetta a tutte le tacchette in breve tempo. Tra l’altro non pensate che per via del costo di 569 € l’iPhone prenda il segnale ovunque, a volte si ferma dove gli altri telefoni arrivano. Probabilmente Apple deve ancora maturare sotto questo punto di vista. Il WiFi, invece, risulta più potente dell’iPod Touch.

Ho trovato molto facile da usare l’interfaccia grafica durante le telefonate. Creare una conferenza, mettere in attesa una chiamata, passare da una telefonata all’altra è molto semplice. Con gli altri cellulari, invece, bisogna ricordare quale numero premere per passare da una telefonata all’altra, quale per chiuderne una ma mantenere l’altra e così via. Non so voi, ma io sono finito sempre con il chiudere per sbaglio tutte le chiamate.

Tra le altre funzioni c’è la lista di chiamate rapide che è possibile aprire premendo due volte il pulsante Home e la segreteria telefonica che in Italia non è Visual Voice Mail.

Voto 7.

Gli SMS
Gli SMS, questi sconosciuti, potremmo dire negli USA dove preferiscono le Push Email. Il poco uso statunitense e l’eccessivo uso italiano sembrano non andare d’accordo. Se da un lato permette di avere l’interfaccia grafica in stile iChat, dall’altra parte manca di un contatore dei caratteri e di un contatore degli SMS. Scrivete 161 caratteri? Vi troverete a mandare 2 SMS senza saperlo.

In compenso la società ha aggiunto già da qualche aggiornamento fa la possibilità di mandare SMS multipli. E’ utile anche il salvataggio in conversazioni divise per utenti. In questo modo, infatti, non dovrete inserire ogni volta il mittente se scambiate SMS con un amico, basterà entrare nella conversazione e aggiungere il messaggio.

Se da un lato ci sono gli SMS, dall’altro mancano gli MMS e attualmente non ci sono programmi di terzi nell’App Store che permettono di usare questo sistema. In verità in base ai sondaggi emerge che solo il 20% degli utenti manda MMS, però prima che la tecnologia Push Email si espanda in Italia (cosa che a guardare le tariffe degli operatori per il traffico dati avverrà tra molto tempo) vorrei almeno la possibilità di riceverli. Io non li uso, ma se qualche amico me ne manda uno sarei curioso di visualizzarlo. Cosa dovrei fare per avere questa funzione, allungare altri 50 € ad Apple?

Voto 6,5.

Mail e Safari
Bellissimi, ma migliorabili. Mail permette di ricevere la posta elettronica dai propri account, sfruttando anche la tecnologia Push se il vostro fornitore la offre. Da un lato Mail permette di ricevere allegati in formato immagini, PDF, Word, Excel, PowePoint, Pages e Keynote. Dall’altra parte, però, non permette di allegare questi file eccetto per le immagini. Non avendo un File Manager non è possibile cercare un doc da mandare a un collega, o una presentazione da inviare al vostro gruppo di lavoro. Bella storia per chi deve lavorare con i documenti. In teoria con MobileMe, servizio che non ho ancora provato, si potrebbe aggiungere il link dei file caricati nel proprio iDisk. Ma finchè non vedo non potrò esserne certo al riguardo.

Safari, invece, è probabilmente il miglior browser al mondo per cellulari. Usarlo è un piacere ma è migliorabile. Come saprete, infatti, non supporta alcuni plug-in come quello di Flash. La società afferma che Flash consuma troppe risorse durante la navigazione, ma spero riescano a trovare una soluzione prima o poi. Nel compenso la nuova versione di Safari ha qualche chicca interessante. Innanzitutto ora è possibile salvare le foto durante la navigazione. Quando ne trovate una che vi piace basta tenere premuto con un dito sull’immagine per vedere apparire un menu che vi permetterà di salvare la foto nel vostro album. L’altra funzione è la possibilità di riprodurre i video di YouTube nel brower. I filmati, infatti, ora sono cliccabili e sfruttano l’applicazione di YouTube dell’iPhone senza uscire da Safari.

Voto 9.

La navigazione
Oddio quanto ho consumato? Mi arriverà a casa una bolletta da mille e mille euro? Queste sono le domande che si pongono i possessori di iPhone alla luce del fatto che i nostri operatori non offrono flat dati. Il telefono ha al suo interno un contatore che offre il conteggio dei minuti di navigazione e della quantità di dati scambiata. Secondo Vodafone l’utente medio non consuma più di 500 MB di dati al mese, è così? Non chiedetemi di testare quanto traffico genera un video di YouTube altrimenti la prossima recensione la scriverò sotto un ponte, ma consideriamo il traffico generato da qualche pagina. Svuoto la cache e vengo a sapere che:

  • Melamorsicata: 1,04 MB
  • Apple.it: 437 KB
  • Ansa.it: 635 KB
  • Meteo di 4 città con il Widget: 12 KB
  • 1 minuto di navigazione Google Maps: 375 KB

I dati si riferiscono solo alla visualizzazione della home page, non oso immaginare se navigassi tra le pagine. Mi chiedo anche come dovrei comportarmi se arrivassero email da 2/3 MB ciascuna.

Voto 0 per gli operatori che non offrono una flat dati.

iPod
Il telefono è anche un iPod e, a differenza del modello Touch, i brani e i video sono accorpati in un’unica applicazione. La gestione della musica è molto buona, con la possibilità di comprarla direttamente dal dispositivo attraverso l’iTunes Store. Peccato non si possa comprare se non si è sotto rete WiFi. Resta una questione da risolvere per CoverFlow, l’interfaccia 3D che appare ruotando il telefono, perchè viene visualizzata tutta la libreria musicale e non solo gli album presenti nella playlist selezionata?

I video, come ho detto in altri articoli, per me soffrono di una peggiore gestione dei colori scuri. Apple dice che l’effetto è voluto, ma a me non piace per niente, preferivo la chiarezza dimostrata nella riproduzione nel mio iPod Touch. Per il resto la gestione è abbastanza efficace e i filmati possono intrattenere molto bene durante le pause.

Voto 8.

Il GPS
La navigazione satellitare è una delle funzioni che più mi intrigano in questo dispositivo. Oltre a fornire la propria posizione, permette di geolocalizzare le foto per sapere dove sono state scattate. Quest’ultima è un’opzione che potrebbe infastidire le persone particolarmente attente alla privacy. Per tale motivo un pop-up, a volte anche abbastanza fastidioso, ci chiederà ogni volta se vogliamo attivare la geolocalizzazione quando accediamo alla fotocamera.

Il GPS è gestito in modo da essere attivato solo quando serve per risparmiare energia. Per sfruttarlo si utilizzano le mappe di Google Maps. Questo programma però è un po’ contraddittorio: se da una parte fornisce informazioni stradali per i viaggi in macchina con tanto di indicazioni sul traffico, dall’altra parte non offre guide vocali. In pratica il GPS gestisce il sistema come se tu fossi un pedone, ma Google Maps pensa che tu sia in macchina. Se il programma fosse pensato al pedone, per esempio, darebbe informazioni in riguardo i mezzi pubblici, gli autobus o la metropolitana da prendere per raggiungere la destinazione. In aggiunta per me ha anche un bug. Se attivate la localizzazione con il GPS, che funziona come saprete solo all’aperto, apparirà un puntino blu in pochi secondi. Viaggiando in auto, quindi andando a una certa velocità, il puntino blu si muove ma la mappa resta statica. In altre parole dopo qualche secondo vedrete il puntino blu uscire dallo schermo e voi sarete alle prese con la sua ricerca. Sarete costretti a scrollare la mappa di volta in volta assecondando il puntino (difetto non presente dalla Build 5A347). Mi chiedo se un automobilista può fare tutto questo casino mentre è alla guida.

Altra nota negativa è che il GPS necessita della connessione ad internet poichè le mappe devono essere caricate dalla rete e non sono presenti nel dispositivo. Se da un lato questa funzione permette di risparmiare memoria, dall’altra vi obbliga a stipulare delle tariffe con i vostri operatori per la navigazione dati e in Italia non sono molto vantaggiose.

Voto 6,5.

La fotocamera
Molto, ma molto basilare. La fotocamera è di 2 Megapixel, ma non è questo il problema. Capisco che una fotocamera per cellulare non può competere realmente con una compatta o di una reflex. Capisco anche che su un cellulare è preferibile usare foto leggere, ma vorrei almeno che fossero belle foto. Apple non ha previsto autofocus, riconoscimento dei volti, macro, regolazione dei colori, stabilizzatore delle immagini, Flash e altre funzioni che permettono a chi non è un fotografo, come me, di scattare immagini decenti.

Onestamente a me appare di bassa qualità. Se muovo una mano d’avanti il sensore, per esempio, non la vedo passare fluida nello schermo, ma addirittura un po’ lenta. Per non parlare della registrazione video del tutto assente e, anche in questo caso, al momento non ci sono programmi nell’App Store.

Voto 4.

Suonerie e vibrazione
L’iPhone ha 25 suonerie di base utilizzabili per le telefonate e per la sveglia. Se volete metterne altre, purtroppo, vi toccherà pagare. Apple, infatti, permette di fabbricare la propria suoneria acquistando un brano nell’iTunes Store e pagando altri 99 centesimi per trasformarlo in suoneria. In totale ognuna costa 1,98 €. E’ un prezzo abbordabile considerando il mercato delle suonerie, ma io non voglio pagarle. Così ho trovato il programma iToner che permette di usare qualsiasi file musicale in nostro possesso e aggiungerlo alla libreria dell’iPhone. Il costo del programma è di circa 10 €, ma è un buon investimento considerando tutti i soldi risparmiati dal metodo Apple.

Il volume della suoneria credo non sia molto alto, ma forse dipende anche dal file utilizzato. Volendo si può inserire la vibrazione tramite un pulsante posto in alto a sinistra del case. La vibrazione anch’essa non è molto forte, forse una più potente avrebbe arrecato danni ai componenti interni considerando il design del telefono. Volendo si può attivare suoneria e vibrazione contemporaneamente.

Una funzione che mi è piaciuta incontrare è la possibilità di personalizzare le suonerie in base ai contatti. Basta armeggiare nelle schede che abbiamo in rubrica. Sempre a proposito di contatti, se associamo una foto dalla libreria o dalla fotocamera, quando il contatto in questione ci chiamerà apparirà la foto a schermo intero.

Voto 7,5.

Os X Mobile
Che bello abbiamo Os X nell’iPhone, c’è stabilità, niente virus, affidabilità proprio come nel computer. In realtà non è proprio così. Se da un lato siamo a riparo dai virus perchè le applicazioni installabili passano per il filtro dell’App Store, dall’altra parte stabilità e affidabilità non credo siano etichette applicabili all’iPhone, almeno per il momento. Certo non è un disastro, ma diciamo che è migliorabile.

In questi giorni di prova è capitata più di una volta vedere un’applicazione crashare, anche tra quelle di base del cellulare. Mi è capitato vedere menu bianchi, addirittura un riavvio spontaneo del dispositivo. Tutte cose che non vorrei mai vedere in un prodotto Apple. Mi chiedo se la colpa è del settore iPhone che lavora male, se è perchè Steve Jobs vuole tutto e subito, se è colpa del caso o se sono solo io un po’ sfortunato.

Fatto sta che l’iPhone registra tutti i malfunzionamenti in un file di log. Appena lo colleghiamo ad iTunes ci sarà chiesto di inviare le informazioni ad Apple. Si spera che la società poi le elabori per fornire aggiornamenti per migliore questa piattaforma che per me merita tantissimo.

Voto 7.

App Store
Il negozio delle applicazioni, il portale che farà la vera differenza. Non so voi, ma io ci credo. Apple ha fatto un ottimo lavoro con l’SDK e con il tempo potranno nascere applicazioni molto interessanti. In questo momento sono presenti circa 500 programmi nello store e alcuni di essi sono gratuiti. Con mia sorpresa, però, ho notato che alcuni software che erano disponibili gratuitamente in Installer.app per i dispositivi sbloccati, ora sono a pagamento. A quanto pare anche agli sviluppatori interessa molto il denaro.

Purtroppo, nonostante la potente SDK, non tutte le applicazioni sono perfette. Capita ogni tanto che si piantino, che non funzionino bene o che abbiano dei bug. Quando questo capita con le applicazioni a pagamento non fa molto piacere. I programmi si cancellano tenendo premuto il dito per qualche secondo sull’icona, questa inizierà a vibrare mostrando una x in alto a sinistra. Premete sulla x e confermate di voler cancellare il programma.

Lo store è suddiviso per generi e permette di trovare l’applicazione prescelta anche attraverso l’apposito campo di ricerca. I prezzi sono abbastanza bassi. I giochi, per esempio, non superano i 7,99 €. Si trovano anche casi limite come alcuni traduttori da 25 €, ma come dice la legge del mercato, basta non comprare.

Volendo si possono scaricare le applicazioni direttamente da iTunes nel computer per poi riaverle nel dispositivo alla prima sincronizzazione. La cosa positiva è che, oltre ad archiviarle, iTunes vi passerà le applicazioni anche negli altri dispositivi di Apple. Funzione utile per chi possiede 2 iPhone o un iPhone e un iPod Touch, in questo modo non dovrete comprare due volte i programmi. Il patto, però, è che tutti i dispositivi che sincronizzate abbiano la vostra libreria. Non potete collegare l’iPhone di un amico e passargli un programma, limitazione inserita per ovvi motivi.

Attraverso l’App Store si possono aggiornare i programmi quando saranno disponibili gli update. A differenza della musica, però, le applicazioni possono essere scaricate anche con la rete 3G. Se pesano più di 100 MB richiederanno obbligatoriamente iTunes per il download.

Voto 9.

La tastiera
Come saprete l’iPhone ha solo 4 pulsanti fisici: il pulsante di standby/spegnimento, quello per attivare il silenzioso, quello per il volume e Home, che permette di tornare nel menu principale. Per il resto si affida completamente ai tasti virtuali.

La tastiera è QWERTY anche se virtualmente. Personalmente ho trovato difficoltoso scrivere solo durante i primi giorni, ma dopo ci si fa l’abitudine.

Apple ci tiene ad evidenziare che la tastiera è intelligente. In realtà non significa che ragiona, ma che registra le parole più digitate e ve le propone come suggerimenti durante la scrittura in modo da risparmiare tempo. Quando giunge un suggerimento basta premere il tasto spazio per inserirlo o premere sul pop-up per ignorarlo. In questo momento la mia tastiera non è abbastanza intelligente da permettermi di affermare che le dichiarazioni di Apple corrispondano a verità, ma comunque mi trovo abbastanza bene.

Voto 9.

L’autonomia
La batteria dell’iPhone è molto più performante di quella dell’iPod Touch. Se non navigate dalla mattina alla sera arriverete tranquillamente a 2 giorni senza ricaricarla. Non dimenticate, però, che le batterie al litio danno il meglio di se dopo qualche ciclo completo di ricarica.

Il dispositivo possiede alcuni accorgimenti per risparmiare energia, come i sensori di prossimità che spengono lo schermo quando lo avvicinate al volto, lo standby automatico dopo un certo periodo di tempo, il sensore per la luminosità automatica dello schermo, la disattivazione automatica del GPS quando non lo si usa e così via. Tenete sempre a mente che l’elemento che consuma più energia in un cellulare è lo schermo e l’iPhone ne possiede uno da 3,5″, una grandezza che pochi altri cellulari riescono ad eguagliare. Altro elemento che consuma molto è il Wifi e il 3G. Per questo motivo è consigliato, prima di andare a dormire, di attivare la modalità aereo e isolare tutti i segnali. Questo almeno è ciò che faccio io, ma se voi dovete essere reperibili in qualsiasi momento allora evitate.

Secondo le stime del produttore, effettuate facendo la media dei consumi medi registrati dai tester del telefono, l’iPhone dovrebbe permettere un’autonomia di 5 ore in conversazione 3G, 10 ore in conversazione 2G, 5 ore di navigazione 3G, 6 ore di navigazione WiFi, 7 ore di riproduzione video o 24 ore di riproduzione audio. Il tempo di standby è di 300 ore. Onestamente non mi va di navigare per 6 ore solo per dirvi se questi dati corrispondono a verità, posso dirvi che con il 22% della batteria ho registrato 48 minuti in utilizzo e 4 ore e 14 minuti di standby. Per utilizzo intendo navigazione, video e telefonate.

Purtroppo, come saprete, la batteria non è sostituibile manualmente ma dovrete mandarla in un centro assistenza, qualora non funzionasse più, e il centro ha l’obbligo di rendervi il telefono operativo in massimo 48 ore. Ciò comporta che se rimanete a secco di energia non potrete utilizzare un’altra batteria. Questa scelta probabilmente è resa obbligatoria dal design del telefono. Io onestamente avevo pensato a un sistema: potrebbero usare due batterie: una normale nel dispositivo e un’altra molto piccola intercambiabile da alloggiare in un angolo del telefono, magari per offrire un’ora di telefonata in caso di emergenza.

Voto 7,5.

Altro
Credo che la nuova versione della calcolatrice sia molto più utilizzabile di quella precedente. I pulsanti sono più grandi e se ruotiamo lo schermo apparirà la versione scientifica. Nella versione normale può visualizzare fino a 9 cifre, in quella scientifica ben 16.

Il bluetooth è bloccato, nel senso che è utilizzabile solo per sfruttare un auricolare senza fili. Per scambiare file con gli amici la società pensa che la push email sia il mezzo migliore. Peccato che i nostri operatori non vogliono offrirci una flat dati e peccato anche che alle email non è possibile allegare suoni, documenti e altro. Se tendete a scambiare file con i vostri amici l’iPhone non fa per voi.

I widget di Meteo, Borsa e Note sono invariati. Spero che MobileMe sincronizzi anche le note con quelle presenti in Mail del computer, altrimenti le note presenti nel cellulare non sono molto utili.

Voto 7.

Conclusioni
L’iPhone 3G è un bel telefono, anche se spero che con le versioni future le sue dimensioni possano ridursi. Esteticamente ha fatto scuola nel settore telefonico e di sicuro riesce ad attrarre le attenzioni di chi ci sta accanto. Dal punto di vista hardware la società, come sempre, tende ad offrire il minimo indispensabile. Sarebbe stata utile, ad esempio, una fotocamera frontale da usare per le video chat, la batteria sostituibile autonomamente, gli speaker stereo e altri piccoli accorgimenti che avrebbero di sicuro fatto contenti i suoi possessori.

A livello software ci sono miglioramenti da effettuare. Da Apple mi aspetto una piattaforma quasi infallibile, sicura, stabile e affidabile. Os X Mobile deve essere migliorato e spero che la società non spenda più denaro per il settore delle vendite che per quello della ricerca. Probabilmente  Apple ha bisogno di ingrandire l’organico degli ingegneri e potenziare tutto il progetto. Dal punto di vista dell’interfaccia utente, invece, il sistema è molto semplice ed intuitivo da utilizzare. A ciò, però, bisogna aggiungere l’utilizzo forzato del programma iTunes che, se da un lato rende la vita facile a chi lo usa già da tempo, dall’altro lato pone un vincolo che gli altri cellulari non richiedono.

Considerando il prezzo applicato in Italia, 499 € per la versione da 8 GB e 569 € per quella da 16 GB, mi aspetto che in futuro ci siano aggiornamenti capaci di migliorare questo dispositivo. Manca la possibilità di ricevere gli MMS, il copia/incolla, il contatore negli SMS, il Flash in Safari e una gestione migliore del GPS.

Se sommiamo i voti dati in precedenza abbiamo un risultato, arrotondato per eccesso, di 7. Poco superiore alla sufficienza e credo che Apple, con i mezzi e l’esperienza a sua disposizione, volendo può raggiungere risultati migliori alla luce che i problemi sono per il 90% software. Se lo consiglierei in giro? La risposta è compra in base alle tue esigenze. Se lavori con rete e multimedialità compra pure un’iPhone, ma se ti serve tutt’altro forse è meglio comprare altro.

  • gigi

    Sinceramente, pià leggo recensioni e più mi passa la voglia di prenderlo! 😀
    Possibile che un dispositivo del genere non sia pensato per un utente business!? Allora se le cose stanno così mi tengo il mio Nokia E61, non sarà figo(?), ma almeno posso smistare e modificare documenti e fare copia incolla, scaricare solo le intestazioni delle mail etc etc…

    …Sempre più perplesso…

    PS: ottima recensione, grazie!

  • raffo

    sì, infatti… bella recensione, molto “reale”…

    anch’io non riesco a capire come la apple pretenda di espandersi al mercato business non dando NEMMENO la possibilità di allegare doc alle email… sono pazzi…

  • mancio

    io sono rimasto sorpreso in negativo della portata del wi-fi. La portata è veramente bassa. Con il portatile non ho assolutamente problemi nel girare e trovare il segnale dappertutto con l’iphone no. Devo rimanere nell’arco dei 10m. (circa)

    Altra cosa…. l’impossibilità di importare gli SMS da nokia a iphone. Qualcuno ci è riuscito?

  • mancio

    Opss… dimenticanza…. OTTIMA RECENSIONE… condivido tutto.

  • -Frantz987-

    quoto Gigi..più leggo recensioni, più trovo difetti e contro..
    bho..innanzi tutto aspetto le teriffe della 3.. e poi vedrò.. può darsi che un anno con il mio E65 me lo faccio..e magari aspetto adirittura il 4G
    (che poi sarà la terza generazione..ma non potranno chiamarla 3G..).. che casino 😉 va bhe.. scusate le cazz… 😀

  • Leggo sempre questo blog perché non difende Apple a spada tratta. Trovo che la recensione sia ottima, molto dettagliata ed ottima per chi si accinge ad una spesa importante. Credo che ultimamente Apple stia facendo una cag…dopo l’atra. MobileMe con push limitato (e sono 79€); iPhone con difetti non da Apple, e limiti che proprio non capisco (il contatore dei caratteri…ma insomma! Si tratta di qualche riga di codice da inserire in una release del firmware! Non è la fine del mondo!); gestione degli accordi con i carrier moooloto poco chiara. Io sono da un pò in Australia per lavoro, ma prima o poi tornerò. Al momento attuale non posso comprare un iPhone senza passare per un contratto; se voglio la prepagata, c’è un solo operatore che la offre, ma vincolandoti al suo network. Non vuoi il vincolo? Altri 80$, che sono 50€…l’Apple store non vende il dispositivo con prepagata, quindi addio a piano di garanzia internazionale…
    Vi ricordate il keynote? “Half the price”…ma per favore..che delusione.

  • Zandalus

    Ottima recensione 🙂

    P.S. Le suonerie personalizzate si possono fare anche con garage band ^^

  • Complimenti per la recensione!Veramente obiettiva.
    Anch’io più leggo recensioni più mi delude.

  • Flajk

    Ottima recensione, grazie.
    una domanda: il programma iToner è soltanto per sistemi operativi Mac OS o c’è una versione per utenti windows?
    garzie

  • dellork

    Bellissima recensione, ma mi pare che, dato quello che hai detto, tu sia stato pure troppo alto con i voti 😉 Mi tengo il mio bei iPod Touch, per ora, e mi arrangio con il Wi-Fi..

  • Tom

    Una delle recensioni più complete e dettagliate della rete, complimenti. Mi piace leggere i pareri personali dopo dei veri test, ed è quello che hai fatto.

    Devo dire che i difetti all’iPhone non mancano, ma credo sia il prezzo da pagare per una tecnologia che sta iniziando solo ora ad entrare sul mercato. Probabilmente tra qualche anno ci ricorderemo dei problemi delle prime versioni, godendoci strumenti ancora migliori.

  • Pikappa

    Per quanto riguarda la suoneria, ti posso dire che puoi farle anche tu con garageband. Porti la canzone su garageband, la riduci a 40 secondi e poi da un menù non ricordo quale, fai importa suoneria a itunes.
    Bella recensione, molto reale.

  • Bella recensione.
    Confermi quello che pensavo: non ottimo come telefono, un buon sistema se lo si usa per il web.
    Quindi, senza connessione flat è praticamente inutile… Chissà quanti bimbiminchia in italia lo hanno preso solo per fare i fighi e poi si accorgeranno che nemmeno possono scambiarsi le suonerie.

    Aspetto 3 e vediamo allora. Senza flat non saprei che farmene.

  • alessandro

    bravo ottima recensione, condivido tutto. giusto le foto non mi paiono così male…il mio 16 gb le fa discrete (per essere un telefono ovviamente)!

  • filippo

    finalmente una recensione utile che elenca i difetti e non i pregi (visto che quelli sono stati già descritti da tutti)…. Kiro ti sarei grato se postassi qualche altra foto in modo da vedere quanto “scarsa” è la fotocamera. semai qualche primo piano….

  • Univoque

    SUONERIE: ho seguito un tutorial trovato sul web ed ho creato suonerie GRATIS partendo da file di ITUNES. Quindi non è obbligatorio pagare Apple per le Suonerie. L’unica difficoltà (mah!) cambiare l’estensione al file. Meglio No?!

  • bradipone

    ottima recensione anche se mi aumenta il dubbio d’acquisto. ho un ipod touch di cui vado molto fiero ma vorrei prendere l’iphone per jirare con un solo gadget in tasca invece che con 2 o 3 per il dubbio sul reale valore dell’oggetto in questione rimane, nel senso che secondo voi vale i 500€ circa?

  • Idrotermotecnica
  • Univoque

    Quanto costa un palmare? Quanto costa un ipod touch? Fatti due conti… Se hai 569 euro compralo. Io mi sto trovando da paura… pensa che adesso quando viaggio in treno non apro nenche più il portatile! Io ho vodafone ipack per iphone (3€ settimana) Diciamo che pur usandolo tantissimo ho consumato neanche 100mb da venerdì 11 ad oggi. Quindi…

  • Ale

    Bella recensione, io avevo un paio di domande.. spero che qualcuno mi illumini…
    ho ordinato un iphone da tim senza contratto, io ho una sim wind vecchissima non da 128k, e vorrei sapere se nella scatola c’è anche la scheda tim.. anche se non sottoscrivo nessun contratto
    dopo l’attivazione posso comunque usare una scheda wind non da 128k?
    grazie

  • Sentite, ma sbaglio o Vodafone ha tolto dalla sezione FAQ del sito la parte relativa all’utilizzo di iPhone con qualunque SIM se lo si acquista sbloccato? no, perché se anche loro lo vincolano alla propria rete anche con la prepagata basta, non lo prendo…

  • tobacco

    Complimenti per la recensione, normale a portata di tutti senza troppi fronzoli.

    Devo ripetere quello che in molti hanno già scritto, sono sempre più perplesso su un eventuale acquisto.

  • Roberto

    Bella recensione hai confermato i miei sospetti! Sinceramente al momento 500 euro mi sembrano troppi e prenderlo alle attuali tariffe è una follia! Mi sa che aspetterò settembre e poi decido…

  • riky

    ma secondo me i prezzi degli iphone senza contratto rimmarranno invariati per molto tempo come gli ipod, non fanno come gli altri cellulari che ogni mese che passa costa 10euro in meno…

  • Davide

    Bella recensione, bravo. Per quanto riguarda l’autonomia, ho fatto due conti con i dati che hai indicato e si può affermare che secondo i consumi ufficiali avresti dovuto consumare al massimo il 17,4% di batteria anziché il 22%, quindi consuma un po’ di più di quanto previsto. Fammi sapere se vuoi sapere come l’ho calcolato 🙂

  • Matteo

    Complimenti per la recensione, ne approffitto per chiederti un informazione: per un corretto uso della batteria quando metto l’iphone in carica lo devo lasciare acceso? Non si rovina la batteria? Oppure lo spengo? però non sò se carica…

  • Bella recensione! 🙂

  • Battlecat

    Ottima recensione, l’unica cosa su cui non concordo è il tuo dire che 90% dei problemi dell’iPhone sono di natura software. Io scenderei almeno ad un 60%!

    Ebbene: fotocamera PIETOSA (usiamo i termini giusti dove servono!), Wi-Fi instabile e di raggio limitato, ricezione anch’essa PIETOSA non mi sembrano difetti legati al software, e tra l’altro abbastanza gravi visto il target che si prefissa questo telefono.
    Per questi limiti c’è poco da fare, se non aspettare che facciano uscire un alto iPhone riveduto e corretto.
    Che TIM e Vodafone ci faranno pagare 1000€ come minimo, ovviamente! 😀

  • @Ale: no serve per forza una 128 K

    @Matteo: no lascia pure acceso 😉

  • Sigolo

    Cavoli in macchina è impossibile mandare messaggi!! Non esiste un programma che quando passi il dito su un tasto pronuncia vocalmente quel tasto, in modo da non dover guardare il display ogni lettera?

  • lucaros5

    Io ho attivato con una 128k ed ora mi funziona senza problemi con una 16k, mai sostituita dal 2000!!
    Funziona anche il 3G.

    Comunque nonostante i diversi problemi e il prezzo “assurdo” io mi trovo molto bene e nessun altro cell. ti offre ad oggi lo stesso “piacere” nell’utilizzo *IMHO*

  • Richymen

    Ragazzi ciao a tutti, voglio lasciare la mia esperienza.
    Lavoro da anni con nokia (gli ultimi 2 che sto usando sono un E90 e un E61).
    Sinceramente l’Iphone è una FIGATA… ma sono di parte, uso solo mac da quando avevo un pb 140, i portatili li ho avuti tutti fino al mio macbook air.
    Sono cliente TIM, ho preso il tel da VODAFONE, e non ho avuto nessun problema già ad usarlo dalla prima volta.
    Ho più di 1700 numeri in rubrica indirizzi e non ho avuto nessun tipo di problema con me.com…
    I VERI DOLORI arrivano quando:
    1) lo utilizzi spesso – la BATTERIA non dura veramente niente, io forse sono un hard-user ma a metà pomeriggio devo ricaricarla
    2) devi SCRIVERE un sms – essendo abituato con telefoni con tastiera con questo è veramente dura…
    Il fatto che i mess non si possono inoltrare e che non c’è un contatore penso che verrà risolto presto, anche se come giustamente scrivevi, negli States di sms ne mandano ben pochi… come il fatto di non poter mandare lo stess mess ad una lista predefinita… una palla anche quella…
    Un abbraccio a tutti…

  • Richymen

    E CMQ SCUSA, MA NON TI HO FATTO I COMPLIMENTI PER LA TUA RECENSIONE….

  • Bravo kiro, recensione inappuntabile, sul mio sito hai ricevuto un coro unanime di complimenti. Un saluto.

  • Leggo da sempre ma primo commenti,giusto per dire che la trovo un ottime recensione,che mi ha fatto scoprire delle pecche che nessun altro,preso dall’entusiasmo,ha mai segnalato (sapevo solo degli mms!)

    complimenti

  • Luigi

    Ottima recensione, bravo. Una domanda: ma il touch non offre la possibilità di inviare foto allegate alle mail come l’iPhone? Nel caso la offrisse, qualcuno mi spiegherebbe in che modo. Grazie

    P.S. Al momento, comunque, penso di accontentarmi del touch. Anche perché, abbinato all’E61i che possiedo con sù joikuspot premium, ho anche la connessione 3G 🙂

  • Komax

    Ho letto in giro che il voip è bloccato in modalità UMTS per tutelare le compagnie telefoniche. Avete provato?
    Fosse cosi sarebbe inutilizzabile anche perchè è proprio quando non siamo in presenza di wireless che farebbe comodo usare il voip.

  • gigi

    Il telefono è indubbiamente molto bello ed accattivante, ma se solo ci si ferma un attimo e si supera l’impatto iniziale si capisce che Apple è ancora lontana anni luce dall’essere competitiva con colossi come Nokia. Se all’Iphone si toglie il design ed il touchscreen.. il resto latita, soprattutto pensando che è nato per interagire con la rete e che in Italia non possiamo utilizzarlo al meglio.

  • zephyr83

    Ciao kiro, ottima recensione davvero! l’ho trovata davvero imparziale e obiettiva anche se nn sempre i voti rispecchiano quello che hai scritto tipo per gli sms: 5 sarebbe stato anche troppo.
    Finora è la recensione migliore che ho letto e alcuni limiti nn li conoscevo proprio…..solitamente sorvolano tutti!
    Complimenti 🙂

  • pbjack

    @kiro: il problema delle mappe e del “segnaposto” che indica la propria posizione, è risolvibile ricliccando sul “tastino” che serve per farsi localzzare (quello in basso a destra, per intenderci..). Unica pecca direi essere quella riguardante il direzionamento della mappa ché purtroppo non si orienta secondo la direzione che si sta percorrendo.. Altra cosa molto comoda è la possibilità di utilizzare certificati web per le connessioni enterprise, così il giga di dati di TIM lo “utilizzo” solo da casa all’università (dove c’è WiFi ovunque!!
    Per il resto, sono sicuro che Apple non di metterà molto ad introdurre tutte le migliorie necessarie per rendere questo telefono più grande di quanto giá non lo sia!!
    P.S. La miglior recensione letta fino ad ora!!!

  • Ray

    la recensione è molto bella ma secondo me sei stato esageratamente cortese nel descrivere i difetti, se dovessi farla io sarei al limite della denuncia, non ho comprato un iphone ma un hai-phone.
    non è per un utenza business, fate una prova cercate qualcuno nei contatti per la professione che esercita anzichè per cognome, non lo troverete mai. l’iphone è il peggior telefono che abbia mai comprato, ho usato 9210, 9500, p910, p990, htc, blackberry n70.
    sono tentato di metterlo nel frullatore!!!!

  • areox

    Per gli mms: nel mio EDGE sbloccato ho installato Swirly MMS. Funziona benissimo e costa 8€. Penso che lo troveremo presto nell’App Store, almeno che Apple nn voglia.

  • ettore999

    in italia non possiamo utilizzarlo al meglio???? Italia e Giappone sono i soli Paesi ad usare il 3g in maniera massiccia….è perquesto che l’iphone non era ancora in italia

  • Ste85

    Recensione molto completa… cmq c’e’ da dire che appena lo predi in mano capisci che e’ veramente un’altra cosa rispetto a tutto il resto.. L’unica cosa in cui ti devo contraddire riguarda le suonerie.. Pagarle non e’ l’unico metodo. Per gli utenti mac si possono creare velocissimamente da GarageBand. Si importa la canzone che si vuole, si scelgono i secondi che vuoi di suoneria (max 40 secondi), fatto questo si importa in itunes come suoneria in automatico. Tempo stimato dopo averlo fatto un paio di volte 2 minuti (Si perde praticamente tutto il tempo per decide quale pezzo di canzone scegliere). Chiaramente gli utenti windows sono impossibilitati, ma del resto chi ha apple ha i privilegi su cose apple

  • E poi dal’iPhone come fate a selezionare la suoneria importata in iTunes?

  • pbjack

    Da garage band, basta selezionare il segmento di canzone di cui vuoi creare la suoneria, per fare questo devi fare come se creassi un loop (il tasto dovrebbe essere simile a quello per il repeat di iTunes). Poi, uns volta che hai selezionato il segmento di canzone che vuoi trasformare in suoneria (la parte selezionata corrisponde al segmento evidenziato dal rettangolo stretto arancione sopra alla traccia della canzone importata) clicchi su “condividi” e poi su “invia ad iTunes” e garage band farà il resto!!

  • pbjack

    Dall’iphone, se in iTunes hai impostato di voler sincorizzare anche le suonerie, la suoneria sarà elencata tra quelle di default di iPhone, solo in un gruppo un po’ staccato dalle altre!!

  • Sinceramente io sono deluso dalla parte sms che è praticamente la funzione del cellualre che uso di più. Ma ci voleva tanto a mettere il contatore dei caratteri? Bah…
    Chissà che con lo sviluppo in Italia e in Europa Apple pensi a questa cosa.
    Anche quello che hai scritto sulla ricezione non è bellissimo, Apple ha fatto un telefono che prende male!

    Insomma penso che se per certe cose l’iPhone è anni luce avanti rispetto alla concorrenza per altre cose delude parecchio.

  • lucaros5

    Sono le reti 3G italiane ad essere deludenti!!

    Se solo per prova disattivate il supporto 3G avrete copertura piena quasi ovunque con conseguente risparmio di batteria.
    In tutti i telefoni che ho avuto ho sempre disattivato il 3G perchè tutti mi davano il problema con lo switch da 3G a Edge.

  • A leggere questa recensione sembra iPhone sia una totale schifezza.
    Oppure si direbbe che per non sembrare troppo partigiano tu abbia rifilato dei 4 e dei 6 stiminziti giusto per non destare sospetto…

    Non condivido il tono ipercritico e polemico della recensione.
    Mi spiace.

  • Posseggo da qualche mese in iPhone Edge di importazione (ovviamente craccato). Ho letto questa recensione con molto interesse e son lieto -al momento- di aver acquistato iPhone Edge che grazie alla libreria dell’Installer mi consente di installare il software che voglio. Circa il 3G avrei una domanda: chi non usa Outlook come fa a importare sull’iPhone i contatti dalla SIM?

  • V8bononet

    Complimenti Kiro, un’ottima recensione con un sacco di dettagli interessanti, e soprattutto obiettivo, concordo con te che apple potrebbe modificare tante cose, che già mancavano nel primo iPhone e che purtroppo non hanno corretto nemmeno in questa versione. Cmq è in arrivo un aggiornamento software, speriamo in qualche miglioria.
    In ogni caso l’iPhone rimane il prodotto più innovativo e interessante di tutto il mercato delle telefonia, e l’unico veramente multimediale al 100%.
    Peccato per i piani tariffari dei gestori italiani!

  • Leandro

    Ottima recensione, pulita e priva di pregiudizi. Concordo con quanto hai scritto. Aggiungo una mia riflessione personale; Apple poteva dare qualcosina di piu..a quasi 600 euro di spesa una fotocamera migliore (quanto meno con flash ed autofocus) e una parte telefonica piu performante erano d’obbligo.
    Personalmente sono molto affascinato dal 3G ma mi rendo conto che il mio N95 8gb risulta essere molto piu completo e questo mi allontana molto dall’acquisto di questa seconda versione di iphone.. speriamo nella prossima versione di Iphone con una fotocamera decente

  • Dario

    mi odio nel dirlo…
    ma navigando mi è capitato l’SGH-i900 della Samsung…
    Lo sapete che è una vera meraviglia?
    …Se solo ci girasse OSX!
    Visto che costa com iPhone sapete che ci sto quasi facendo un pensiero? E’ male, lo so… Il lato oscuro si sta impossessando di me!

  • Leandro

    beh non è male come smartphone ma per esperienza posso dirti che i dispositivi WM hanno svariati problemi soprattutto nella parte telefonica

  • Mario

    Il problema non è l’Iphone (con il tempo come sempre Apple sistemerà le cose) ma il prezzo che dobbiamo pagare per averlo. Ora io mi domando se costasse 299$ come in USA (in € 188) se uno potesse usare il proprio piano tariffario TIM o VODAFONE (per l’uso telefono e sms) e aggiungere 19 € mese (prezzo dell’adsl fisso casa) per navigare senza limiti, tutti i problemi hardware e software passerebbero in secondo piano. Come al solito in Italia se deve sempre “magnà” e pure tanto.

  • zizzi

    Io mi trovo molto bene, dopo mesi senza un telefono (giravo con un cell “muletto” prestatomi) adesso riscopro il piacere di bloggare le mie foto su moblogUK, è vero che mancano delle funzioni ma per il mio uso quotidiano è il miglior dispositivo portatile che ho mai avuto modo di utilizzare (e anche io ho avuto un 9210 a suo tempo).
    Ora a me ad esempio il 3G non interessa, sfrutto il mio GPRS full-flat di wind (non più attivabile dal 2004), iphone si appoggia a edge (Firenze sembra ben coperta) e la velocità non sarà elevata ma almeno non ho da badare a limiti e ci ho già scaricato diverse app senza dover essere costretto all’uso del wifi.
    Il bello secondo me deve ancora venire, questo è solo l’inizio, i piani di Steve sono ben più lungimiranti e queste “mosse” di Apple servono solo a tastare il terreno, ricordiamoci che Apple non ha mai prodotto telefoni, nè navigatori GPS (funzione che mi interessa ben oltre il 3G), sono i suoi primi passi contro produttori di ben altro calibro e che hanno una maggiore esperienza… che ora si trovano a rincorrere l’iFono.
    Comunque erano anni che non si vedeva un successo tale per un dispositivo del genere, si stava appiattendo il mercato, questo è tutto a vantaggio di noi utenti, sia benedetta Apple per aver smosso tutto questo scalpore 😉

  • haveuconfessed

    Ma se uno lo compra a prezzo pieno non può poi fare un flat con tim ad esempio????

  • Francesco

    premettendo che ho apprezzato la recenzione perchè sei riuscito a nn essere di parte, io sul mio nuovo iphone 3g (pur cercandoli dopo aver letto la recenzione) nn ho trovato nessuno di quei difetti apparte quelli ovvi della fotocamera e del contatore sms che spero possano essere risolti con futuri aggiornamenti (nn so se per la fotocamera si possa fare qualcosa a livello di software però ci spero).
    Per coloro che vogliono comprare un iPhone 3g e leggono questa recenzione: state tranquilli anche con questi difettucci questo telefono è cmq avanti a tutti!

  • Leandro

    Purtroppo sulla fotocamera non ci fai niente, è penosa e basta.. non servono gli aggiornamenti software, al massimo possono migliorare im pò la resa dei colori ma per il resto quello è e quello rimane.
    La poca durata della batteria potrà essere leggermente migliorata con qualche aggiornamento volto a ottimizzare alcune parti del telefono ma rimarrà cmq insufficiente, Iphone non dura un giorno e questa cosa è veramente negativa.
    Invece sono convinto che gli altri problemi verranno risolti via software.

    Un ultima nota per l’utente possessore di E90 che asserisce Iphone una figata per il business…mmm non sono daccordo, solamente per il fatto che Iphone non può ( a differenza di E90 e di tutti gli n-series di fascia alta) leggere e scrivere documenti word, excel e power point; funzioni a mio avviso fondamentali per un telefono business.

  • Francesco

    i dati forniti dall’efficente kiro dimostrano che la batteria è cmq la migliore del settore e la fotocamera è cmq da 2 mpxel che nn sono da buttare un programma di terze parti potrebbe cmq aggiungere effetti e funzioni pre e post scatto che è quello che manca veramente (perchè se vuoi il flash e 5 mpixel ti compri una macchina fotografica nn un cellulare) confuto il fatto che l’iphone nn legge i documenti office perchè in realtà li legge e li visualizza anche bene, per modificarli e inviarli sono sicuro che google con il suo google docs presto crei qualcosa a questo proposito, il cover flow selettivo della playlist che si sfoglia è inutile, così com’è lo trovo molto meglio perchè ti permette di sfogliare con un altro criterio che ha volte è + veloce. Scusate questo intervento pro iphone ma secondo me stavate ingiustamente trovando dei difetti che in realtà nn ci sono (o almeno nn ci sono sul mio o cmq nn li ho ancora trovati anche se lo uso mattina e sera in ogni modo possibile)

  • Francesco

    [*a volte nn “ha” volte scusate sono le 2 di notte]

  • Leandro

    no non sono completamente daccordo con te Francesco.
    sull’aspetto fotocamera (te lo dico per esperienza, ho girato un sacco di smartphone di tutti i tipi e tutti i tipi di fotocamera); sicuramente qualche aggiornamento software potrebbe migliorare un pò la resa ma ti assicuro che senza flash ed autofocus si va poco lontano..inoltre le lenti sono assolutamente scarse. Sul discorso di comprarsi una fotocamera vera non ti do proprio ragione; prova un N95 o meglio ancora un N82 e ti dimentichi di portare dietro la tua compatta (N82 fa delle foto esagerate perfino al buio grazie ad un flash xeno)..su questo mi spiace ma non c’è proprio storia.
    Sulla parte office non sapevo che non le leggesse, ad ogni modo non ci si può basare su GDocs per gestire i propri docs office ma occorre avere un vero programma atto alla cosa. Sicuramente in futuro arriverà, ma al momento ne è sprovvisto.

    Sulla batteria mi spaice ma non sono assolutamente daccordo. Esempio riportato di uso N95 nella giornata di ieri:
    dalle 8 alle 13 Fring attivo su HSDPA e Wifi (mi spoastavo in ufficio e avolte switchava su wifi a volte su hsdpa) l’ho usato per messaggiare su skype, e ho fatto un chiamata skype di circa 10 minuti. Ho mandato 4 sms, ne ho ricevuti 2 + 1 un MMS. Ho consultato la posta di 4 account (3 pop e uno imap). Alle 13 ho staccato fring, sono andato in pausa pranzo. ho ascoltato 15 minuti di radio fm. ho giocato ad n-gage 2 per circa 20 minuti. nel pomeriggio ho fatto circa 20 minuti di chiamata e ho ricevuto una 30 minuti di chiamata. ho mandato 2 sms. A sera ho preso la bici e ho ascoltato la musica mp3 per circa 40 minuti. Sono arrivato a sera (circa mezzanotte) che avevo ancora il 35% di batteria… Sfido Iphone a fare altrettanto…

  • Alessandro

    Ottima recensione!
    Da circa 1 settimana ho preso sia un HTC diamond che un Iphone 3G (…mi serviva un abbonamento tutto incluso e quindi ho approfittato dell’offerta riservata all’iPhone) e sto facendo un po’ di confronti diretti tra i due.
    Sicuramente l’iPhone ha delle grandi qualità; la fluidità del touchscreen è eccezionale e, in generale, è molto intuitivo.
    A mio avviso i maggiori difetti, oltre a quelli ormai stranoti degli mms e della fotocamera “limitata” (..siamo gentili) è l’impossibilità a “gestire” l’iPhone come un computer (quindi file explorer, gestione di documenti office) per cui in tale ottica è destinato a non intercettare buona parte dell’utenza business (…a parte i fighetti per cui sarà uno status symbol).
    Sul Wi-fi la portata non è eccezionale ma la configurazione e la rapidità di “aggancio” sono ottime. Il GPS è bello ma sfruttando google maps non si può pretendere una fruibilità paragonabile per es. a quella di Tomtom.
    Conclusioni (per il momento): bell’oggetto; buone premesse ma limiti di base legati alla filosofia Apple.
    Se dovessi scegliere un solo palmare da usare “sul serio” al momento sceglierei il Diamond: interfaccia meno “entusiasmante” ma fotocamera 3.2 MP, personalizzabile al 100% e implementabile con migliaia di applicazioni veramente utili (molte di quelle dell’Apple store fanno ridere se paragonate a quelle disponibili per Pocket PC).

  • Manuel

    Bella recensione…. ero quasi tentato di cambiare il mio htc tynt II ….. bhe mi sarei morso le caviglie se lo avessi fatto visto la scarsità del iphone ….. ottimo oggetto stile Motorola che fa tendenza ma al lato pratico deludente…. il paragano qualità prezzo è improponibile …. ciao raga

  • Pingback: iPhone or not iPhone? | FABblog()

  • Roberto

    Ottima recensione… io ho l’iphone da una settimana, nonostante approvi l’opinione di kiro in tutta sincerità sono del parere che sia un sistema molto stabile. Una carenza che vorrei sottolineare è la mancanza del collegamento bluetooth stereo in uscita che permetterebbe di utilizzare auricolari tipo “Motorola S)” (in mio possesso) ottimo per l’ascolto di musica durante lo sport. Per quanto riguarda le suonerie, non occorre un software specifico, basta andare nelle informazioni del brano in iTunes, finestra opzioni, impostare un tempo di inizio ed uno di fine, poi converti la “selezione in aac”, quindi una volta sdoppiato il file audio basta rinominarlo .m4r al posto di .m4a

  • Gunter

    Boh,io mi sono trovato molto bene con il mio 3g…
    Nn lo trovo affatto instabile,ed e’ decisamente veloce…
    La fotocamera e’ solo 2m ma le foto sono paragonabili a quelle di apparati molto superiori come Mpixel.
    L’esperienza di navigazione poi e’ senza pari…
    Un neo è la durata della batteria,ma il problema si presenta se si naviga tanto(tipo tre ore al giorno),altrimenti se lo si usa normalmente dura un paio di giorni.
    Pari utilizzo mi dura più dell’N95.
    Ma è troppo più veloce!
    Il problema segnale è più ché altro dovuto al fatto che è avaro di tacche sull’indicatore.Con una sola tacca telefoni e navighi perfettamente.
    Io lo promuovo tranquillamente.
    Ps:Buona la recensione,ma per apprezzare a pieno questo dispositivo di vuole tempo e molto utilizzo,solo così si può capire quanto di semplifica la vita…..Io col telefono di lavoro,ed è quello che mi aspetto.
    Saluti!

  • Nicola

    Meno di 48 ore al nuovo I Phone Apple…

  • walter

    ciao a tutti, da due giorni ho comprati un iphone 3g , e devo dire che anche se mi sono svenato è un telefono incredibile! Una piccola curiosità: tim offre il piano iphone 10, ma ho scoperto che se sulla sche sim si attiva uno dei piani maxxi alice, funziona alla perfezione. Credo che con maxxi alice 100 ore al costo di 30 euro per tutto il mese e rinnovo automatico al costo di 25 il vantaggio è sicuramente maggiore. Voi cosa ne pensate?
    walter
    ps:mi sono convertito totalmente ad apple ( preso un macbook, ipod e ora iphone ).Quanti soldi e tempo buttati con windows!!!!!!!

    • @Walter: mi pare che quella tariffa funziona a 15 minuti anticipati. Così se in 2 minuti ti colleghi 3 volte avrai sprecato 45 minuti.

  • !

    Bhe molte pecche descritte in questa recensione ora si sono risolte con 200 € in + di telefono.. Che dire, una Ram pazzesca, batteria molto + duratura del 3G, fino a 32GB di memoria, touch sensibilizzato, fotocamera da 3 Mpx che ha la qualità di una da 5 e effettuando il Jailbreak diventa senza dubbio il cel più completo e (a mio parere) migliore di qualsiasi altro. Il 3G è stata solo la prima creazione di mamma apple, ma con il 3Gs si è raggiunta la rivoluzione che tanti aspettavano. Altro che nokia N97.