iRinger, per creare suonerie per iPhone con Windows

Sappiate che mi è molto antipatico Windwos, ma siccome oggi è domenica farò una piccola eccezione parlandovi di iRinger, un programma per il sistema operativo di Redmond utile per la creazione di suonerie per iPhone. L’obiettivo è quello di utilizzare i propri brani musicali per la produzione di suonerie, senza pagare costi aggiuntivi e senza aver bisogno di un dispositivo sbloccato.

Tramite iRinger, che è un programma gratuito, potrete generare i vostri 40 secondi di suoneria e importarli in iTunes per poi caricarli nel telefono. L’applicazione permette anche di applicare effetti come aumento del volume, eco, sfumature e altro. Per scaricarlo andate nel sito del produttore.

  • Simo

    wow! L’ho provato e funziona alla perfezione!! Grazie!

  • Mauro

    e x MAC cosa consigliate?
    Io ho provato iToner … ma ha funzionato la prima volta … ora crasha sempre 🙁

  • Etriel kun

    Nah se è per winzozz, forse sembra che funzioni, ma in realtà qualcosa non va. E se va probabilmente nel frattempo sta installando dei virus degli spiware o altro, per aiutare windows nella sua opera di demolizione del computer. (Si nota che non amo windows anche io?)

  • Simo

    @ Etriel kun
    ahah come sei positivo!

  • Etriel kun

    No Simo, sono uno che ha in casa 4 PC di cui 3 portatili e un desktop….. ora uno è il mio adorattissimo ed amatissimo MACBOOK white che non fa mai una piega, uno è di mia mamma che malapena ancora funziona e gli altri due sono di mio padre e mio fratello. Mio fratello, volendo dare una mano alla già devastante opera di Winzz, ha pensato di renderli 2 costosi fermaporte.
    Del portatile non me ne poteva fregare di meno, danno tuo affari tuoi. Ma il Desktop, mi è costato insulti di ogni genere e le continue lamentele di mio padre per mesi. Dopo mesi di tentativi andati a vuoto, compresi portarrlo al negozio dal tecnico far cambiare diversi pezzi, ho deciso che mi ero rotto il le scatole ed ho provato ad installare linux (ubuntu hardy per la precisione) ed ovviamente dal primo istante tutto ha funzionato a dovere, compresa scheda grafica (mi ha visto subito compiz con tutti i suoi fighissimi effeti :P) e tutto l’hardware.
    Ora dopo aver reinstallato wzzoz più volte, brasato l’HD, cambiato svariati pezzi wizz mi ha continuato a lasciare a piedi.

    Combinazione cambiando SO i due PC sono di nuovo in funzione. Quindi non si tratta di positività o meno, il problema è che è inutile proteggere da spyware, mettere antivirus o altro su winzz perchè in realtà il più dannoso e pericoloso VIRUS di tutti è proprio winzozz in tutte le sue salse.
    Per fortuna io ho il mio amato MAC, che nonostante molte critiche, è ancora qui sano ed in forma, mentre tutti i miei amici che hanno preso il portatile nello stesso periodo o si sono convertiti a linux (ma pochi, c’è molta diffidenza) o nella maggior parte dei casi hanno dovuto cestinare il loro strapagato potratile winzozz.

  • kurtiz

    ste cose le facevo con registrore di suoni 10 anni fa ::

    elimina tutto quello prima elimina tutto quello dopo e la suoneria e bella che pronta svegliaaaaa