Il multi-touch nei MacBook potrebbe portarlo l’iPhone

Aspettate settembre per comprare il MacBook Touch? In realtà il touch pad di vetro e multi-touch è sotto i vostri occhi da qualche settimana e si chiama iPhone. Costruendo applicazioni ad-hoc, come ci spiega il Media Computing Group, utilizzando il Cocoa Multi-Touch Framework, si possono far interagire il telefono (o anche l’iTouch) e il computer per utilizzare alcune applicazioni con il multi-touch.

Si potrà, ad esempio, spostare una foto o zoommare con il famoso gesto a pinza. Non ci resta che attendere lo sviluppo di programmi in questo senso.

[via macdailynews]

  • che bellezza! il mio piccolo itouch guarda al futuro allora! chissà se tutte queste nuove interazioni scaricheranno più facilmetne la batteria ?:-\

  • Stefano Mainardi

    Veramente, caro il mio barbùn 😛 con Touchpad pro si faceva questo ed altro… 🙂