Apple sostituisce gli iPod che si incendiano

Hanno destato molto clamore i tre episodi di iPod andati a fuoco in Giappone. I modelli coinvolti sono quelli di prima generazione della serie Nano e l’incendio sarebbe causato da alcune batterie difettose.

In vista di azioni legali la Mela ha subito indagato e ha scoperto che i dispositivi coinvolti sarebbero 1 su 1000 della produzione che va da settembre 2005 a dicembre 2006. Nel caso altri iPod Nano dovessero distruggersi per questo motivo, la società ha dichiarato che si farà carico di sostituirli con dei nuovi iPod anche se la garanzia fosse scaduta.

Non so voi ma io ho un iPod Nano 1G, forse è il caso di comprare una confezione di marshmallow.

[via ArsTechnica]