Apple abbraccia l’ecologia e Greenpeace festeggia

A quanto pare sono servite le proteste di Greenpeace e le sue campagne contro Apple. La società ora è molto più attenta all’ecologia tanto che l’altro ieri, durante il keynote “Let’s Rock”, Steve Jobs ha iniziato un nuovo corso presentando gli iPod più ecosostenibili mai prodotti.

Nella tabella mostrata al mondo si legge chiaramente come i nuovi player non facciano uso di arsenico, BFR, mercurio, plastica e sono altamente riciclabili. Arriva tempestivo un comunicato di Greenpeace che rivolge un plauso alla Mela: “Siamo felici di vedere come Apple abbia eliminato il PVC e i BFR. Plaudiamo anche l’eliminazione del mercurio e l’uso di vetro privo di arsenico. Si tratta di un buon segno che Apple persegue seriamente i propositi di eliminare PVC e BFR da tutti i suoi prodotti prima della fine del 2008. In più dimostra come non ci sia alcuna ragione per i prodotti ad alte prestazioni nel campo dell’elettronica di usare questi prodotti tossici per creare dispositivi popolari, efficienti ed economici, visto che si tratta degli iPod più economici di sempre“.

L’obiettivo è quello di rendere ecosostenibili tutti gli altri prodotti Apple.

[via Macitynet]