Melamorsicata ottimizzata per iPhone

Anche se in ritardo, Melamorsicata diventa finalmente attimizzata per Safari Mobile, in questo modo potrete navigare tra gli articoli caricando meno risorse su tutti gli iPhone e iPod Touch.

Basta accedere normalmente al blog dai dispositivi di Apple per vedere l’interfaccia grafica ottimizzata. All’interno troverete gli articoli, i relativi commenti associati, il campo di ricerca, il menu con il feed rss e l’indirizzo email per le comunicazioni e tanto altro.

Se volete ritornare alla versione web basta cliccare sull’apposita opzione posta in fondo alla pagina che vi apparirà. Spero che la novità vi sia gradita.

  • zerod10

    siccome sto lavorando duro sul mio blog, mi piacerebbe renderlo navigabile per safari mobile, mi daresti gentilmente qualche dritta
    anche via mail!

    grazie

  • Ma il tuo blog che piattaforma usa?

  • Caspita è graditissima come cosa! Complimenti!

  • Pingback: WPtouch iPhone Theme - Un plugin per ottimizzare Wordpress per iPhone / iPod Touch | Adriano Amalfi - .blog()

  • adriano

    @zerod10 ho visto il tuo sito sembra che sia wordpress.. il plugin si chiama WPtouch lo trovi sugli addon di wordpress.org

  • zerod10

    @ adriano: grazie mille! ora do un occhiata!!!

    si il mio blog è in WP

  • Pingback: FENERLAND » Segreteria telefonica 26/09/08()

  • saso

    comodissima adesso la carica in niente “quasi ” Ringrazio Kiro e quelli che lo aiutano per questo sito grandioso

  • No io non ho avuto problemi, probabilmente lo avranno corretto.

  • Davide

    Bravo Kiro, anch’io ho ottimizzato da tempo il blog per iPhone, ma ho dovuto modificare il plugin WPtouch perché i JS dei menu a tendina non mi funzionavano correttamente. Tu hai avuto problemi? Se si come li hai risolti? Ciao.

  • KOoLiNuS

    Però sarebbe piú Carino / corretto se impostassi il plugin in modo tale da visualizzare il “tema” touch e solo dopo quello normale … All’inizio infatti mi stavo meravigliando del fatto che proprio questo blog non usasse il plugin 🙂

  • Ma in realtà è già impostato così. Quel cavolo di wp-cache fa conflitto.