Greenpeace: nei nuovi MacBook c’e’ ancora plastica

Steve Jobs è sempre orgoglioso quando Apple riesce a fare qualcosa a favore dell’ambiente. Dopo aver iniziato un nuovo corso di prodotti ecosostenibili con gli iPod, non ha mancato di sottolineare come i nuovi MacBook e MacBook Pro siano costruiti rispettando l’ambiente.

Per Greenpease, però, non è ancora abbastanza. Nei circuiti dei nuovi portatili si fa ancora uso di PVC e BFR dannosi per la natura. Ora i portatili sono al pari dei Vaio di Sony, ma altro lavoro deve essere effettuato per diventare realmente PVC free.

[via Greenpeace]

  • MA nn sono mai contenti questi quà !!!! Che palle!!!! Mo esagerano un pochino direi !!!!

  • Inciampando sulle Acque

    Greenpeace ha perfettamente ragione. Se fossi a conoscenza di cosa è capace il PVC, anche tu troveresti un po’ inutile eliminarlo dai cavi interni e non dall’intera macchina.
    E non è questione di non essere mai contenti. Apple, ad oggi, prende solo 4 punti su 10 mentre quella più alta in classifica è Nokia con 7 punti su 10. Capisci che ciò significa che qualcosa migliore (anche per il consumatore) può essere certamente fatta.

  • GG

    @Inciampando sulle acque
    A me personalmente importa molto dell’impatto ambientale delle azienda, soprattutto della mia preferita, ma, a parte il fatto che la lista viene aggiornata ogni anno, e quella non tiene conto dei nuovi iPod o MacBook, GreenPeace è forse la meno affidabile e più “lo faccio per pubblicità ma in realtà non me ne importa” compagnia che si occupa di proteggere l’ambiente e di sensibilizzare l’ambiente, non sono riuscito a trovare articoli recenti, ma questo (pur risalendo a un tot di tempo fa) spiega bene cosa GreenPeace ha in realtà fatto, e su quanto validi siano i criteri di quella lista. http://www.roughlydrafted.com/RD/Home/29C5599A-FCD8-4E30-9AD5-5497999ABA1B.html

  • GG

    ops, sensibilizzare la gente, non l’ambiente

  • Inciampando sulle Acque

    Non guardare la classifica. Il paragone tra Nokia e Apple e il loro punteggio l’ho tirato fuori solo per far capire che da parte di Apple c’è ancora molto da fare (e dubito davvero molto che gli ultimi prodotti le faranno duplicare il punteggio attuale).

    Il punto è che il PVC è tossico sia dove lo si produce sia dove lo si utilizza. Le fabbriche di PVC producono diossina (e in Italia dovrebbe essere abbastanza nitido il ricordo di cosa questa sostanza può fare) e se anche venisse prodotta migliaia di chilometri da casa nostra le correnti la porterebbero anche qua come già stanno portando l’anidride carbonica dagli Stati Uniti.

    E tutto questo senza contare la scars(issim)a stima che ho per Daniel Eran.

    Sto ora scaricando il Keynote, quindi se qualcuno mi sa correggere è il benvenuto. Che significa PVC-free system?

  • DiReCtOr

    questi hanno rotto le palle!

  • Inciampando sulle Acque

    Grazie Director per il tuo prezioso contributo.

    Vedendo il Keynote e leggendo il programma stilato dalla stessa Apple, è comprensibile il disappunto di Greenpeace. Apple ha affermato che i suoi prodotti sarebbero stati 100% liberi da PVC per la fine del 2008 ed era ovvio aspettarsi che due linee principali come MB e MBP uscite a metà ottobre (ovvero a una settantina di giorni dalla fine dell’anno) sarebbero state conformi a questa direttiva.

  • GG

    inciampando sulle acque
    Scusa,cosa ha che non va Daniel Eran? Semplice domanda visto che leggo raramente il suo blog.

  • Inciampando sulle Acque

    Non è mai stato obiettivo ed è stato anche chiamato “Apple Whore #1”. In più fece delle gran scenate su Digg. Cerca “daniel eran digg” su Google e capirai.

    Quest’ultima cosa non me lo ha fatto piacere sul piano personale mentre la sua eccessiva parzialità me l’ha fatto somigliare sempre di più al classico MacTalebano.
    Considerazioni personali che me lo rendono antipatico e mi fanno dubitare molto di lui, ma magari mi sbaglio. 😉