Apple rinuncia al negozio nei pressi dell’Empire State Building

Purtroppo niente quarto Apple Store per New York. Questa volta non c’entra la crisi finanziaria americana, ma delle scelte puramente estetiche. Lo stabile affittato da Apple, infatti, sembrerebbe posizionato in una zona poco consona a un Apple Store.

La decisione è stata presa in considerazione dei mancati piani di riqualificazione della zona. Ora a Cupertino dovranno cercare qualcuno che sub-appalti i tre piani dell’edificio che sono stati affittati dalla Mela per 6 milioni di dollari all’anno per i prossimi 15 anni. Le manie espansionistiche di Apple però non si placano. Sono già al vaglio altre location a New York per la costruzione di un nuovo negozio.

[via New York Post]