App Store: gli sviluppatori ora possono usare i codici promozionali

Sembra essere risolto uno dei problemi in cui mi sono imbattuto negli ultimi mesi: ora gli sviluppatori di applicazioni per App Store possono contare sui codici promozionali da distribuire per promuovere le proprie applicazioni.

Con il vecchio metodo, infatti, gli sviluppatori dovevano chiedere una licenza ad hoc segnalando il codice identificativo del telefono e mandare il file insieme all’applicazione al destinatario. I codici promozionali, invece, funzionano come per le canzoni: si inseriscono e si offre il diritto al download. Apple ne fornisce fino a 50 per ogni applicazione e per ogni versione del programma.

Approfitto per invitare, chi volesse, a segnalarmi e mandarmi applicazioni che si desidera vedere in queste pagine. Lo hanno già fatto altri sviluppatori italiani nelle ultime settimane con ottimi risultati.

[via MacRumors]