La brutta figura dello Zune a Capodanno

Mentre fuori dalle finestre giungevano i suoni dei botti di Capodanno, alcuni Zune hanno dimenticato che musica suonare fino a tacere. E’ successo realmente a causa di un bug che ha colpito gli Zune da 30 GB con il passaggio al nuovo anno.

Il bug è stato riconosciuto da Microsoft e colpisce l’orologio del player che ha difficoltà a passare da un anno bisestile a uno ordinario. Il risultato? Il blocco del player e la perdita del suo contenuto. Gli utenti allarmati da questa sorta di “Millenium Bug” hanno fatto giungere velocemente la loro disperazione a Redmond. Microsoft ha assicurato che tutti gli Zune ritorneranno a funzionare dopo 24 ore, poichè il sistema si risetterà automaticamente nel 2009. Per rientrare in possesso della propria musica, però, bisogna far scaricare tutta la batteria del player e farla ricaricare.

Chissà se in queste 24 ore qualcuno non ha pensato di cestinare lo Zune per correre a comprare un iPod.

[via slashgear]

19 Comments

  1. Forse perchè è un blog su Apple, e perchè l’iPod è il lettore multimediale + venduto al mondo!!! 3/4 del mercato sono suoi!

  2. Forse eh? 😀

    Comunque se vi siete letti il forum sullo zune segnalato da wired in cui migliaia di utenti segnalavano la cosa c’era da spanzarsi. Io ero presente al Computer pochi minuti dopo che era uscita la prima segnalazione e seguire tutto è stato impagabile.

    Comunque si, c’è chi ha detto che passerà ad iPod, che d’altronde è il top in termini di soddisfazione nell’uso ed usabilità stessa. Io in settimana piglio un’altro shuffleino 😉

  3. Beh c’è giá l’iPod touch che ha wifi, display più grande e una miriade di cose in più tra cui su tutte AppStore. Ah e costa meno dello zune.

    La radio Apple non la metterà mai per OVVI motivi. Io, pur comprendendo chi ne senta il bisohno, ritengo molto meglio i podcast che la radio (che comunque volendo sull’iPod touch c’è tramite alcune applicazioni).

  4. Peppe, non fare il troll. Nessuno mi pare abbia offeso chi ha scelto uno Zen o uno Zune mentre tu dai del caprone a chi ha scelto l’iPod. Se non ti sta bene il fatto che questo sia un blog seguito da chi preferisce i prodotti di Apple, non leggerlo.
    Fare polemica per un’idiozia del genere mi sembra un po’ eccessivo.

  5. cito
    “Forse perchè è un blog su Apple, e perchè l’iPod è il lettore multimediale + venduto al mondo!!! 3/4 del mercato sono suoi!”

    cosa posso farci se sono tutti dei caproni? 🙂

  6. peppe
    ah quindi tutti caproni? bel ragionamento…un pò come dire che uno che spara a qualcun’altro solo perchè lo disturba nella visione di un film sia giusto…tipo un ragionamento così 😉

  7. ah peppe pensavo fossi naevus! sorry.

    comunque il discorso che chi prende iPod è un caprone è un non sense. A parte il fatto che se tu avessi i soldi di bill gates ti prenderesti una macchina che non sarebbe certo una panda e non penso lo faresti per essere più comodo e non per questo bisognerebbe darti del caprone, secondariamente nel complesso iPod è stato sempre il lettore migliore. Gli mancava e gli manca la radio per una scelta voluta, ma per il resto oggettivamente non c’era molto altro che potesse competere. E poi: design emozionale..you know?

  8. poi anche su forum tipo wired o gizmodo

    Il problema è dello zune e subito si tira in ballo apple. Cosa centra? è colpa di apple se alla ms non conoscono gli anni bisestili? 🙂

  9. @Rogerdodger:
    Il quesito di peppe non ha nulla a che vedere con il problema dello Zune ma con il fatto che Kiro ha nominato l’iPod come alternativa al lettore di Microsoft.

    @Franz:
    La prossima volta, come segno di maturità, cerca di tirargli le caccole: farai passi da gigante. 😉

  10. inciampandosulleacque
    il quesito di Peppe è privo di senso imho. Non c’è da aggiungere altro al primo commento di spellnight secondo me.

  11. Pingback: Zune e la religione

  12. Pingback: Zune e la religione | Gigi Cogo

Cosa ne pensi?