Steve Jobs sta bene, o almeno sta meglio di come si raccontava nelle ultime settimane. A dichiarare le sue condizioni di salute è il CEO in persona con una lettera destinata a tutta la comunità Apple:

Cara Apple Community,

per la prima volta nell’ultimo decennio, utilizzerò il periodo festivo per passare del tempo con la mia famiglia, anzichè impegnarmi duramente per la preparazione del keynote per il Macworld.

Sfortunatamente la mia decisione di affidare a Phil la gestione del keynote del Macworld ha provocato una raffica di rumors sulla mia salute, con qualcuno che ha raccontato di me sul letto di morte.

Ho deciso di condividere qualcosa di veramente personale con voi in modo da farvi passare e partecipare con tranquillità allo show di domani.

Come voi ben saprete, ho perso del peso nel corso del 2008. Il motivo è stato un mistero per me e per i dottori. Alcune settimane fa ho deciso di scoprire la causa principale di tutto questo e risolverla è diventata per me la priorità numero 1.

Fortunatamente, dopo alcuni esami, i dottori pensano di aver trovato il motivo: uno squilibrio ormonale che mi ha sottratto alcune proteine al mio corpo e alla mia salute. Un esame specifico per il sangue ha confermato questa diagnosi.

Il rimedio per questo problema nutrizionale è molto semplice e ho iniziato da poco il trattamento. Ma, così come non ho perso molto peso in una sola settimana o in un singolo mese, i miei dottori si aspettano che mi riprenderò non prima di questa primavera. Continuerò a condurre Apple, in ogni modo, anche durante il mio trattamento.

Ho dato molto di tutto me stesso ad Apple negli ultimi 11 anni. Sarà la prima cosa che farò e che dirò al Consiglio di Amministrazione se penserò di non continuare ad adempiere ai miei doveri di CEO di Apple. Spero che l’Apple Community mi supporterà durante questo periodo di cure e che sappia che agirò sempre nel bene di Apple.

Così, ora sapete molto più di quanto volevo condividere e non ci sarà altro che aggiungerò a quanto dichiarato.

Steve“.

Che dire, Steve rimettiti presto, siamo tutti con te.

[via Apple – grazie Saint Andres per la segnalazione]

Join the Conversation

22 Comments

  1. Il che si spera metta fine a tutti i vari rumors di cattivo gusto una volta per tutte.

  2. Beh, questo conferma i rumors: Steve non scoppiava di salute come voleva far credere.
    Le speculazioni potranno pure sembrare di cattivo gusto, ma si sa come vanno i mercati e nel momento in cui una persona arriva ad un livello di popolarità come quello raggiunto da Jobs, beh, anche la salute diventa fatto pubblico. Macabro? Forse, ma è un fatto normale per un qualunque leader.

    La notizia, però, non è molto soddisfacente: ok, è malato e si sa cosa ha portato la malattia (squilibrio ormonale con conseguente perdita di peso), ma qual è la malattia? Suppongo la diagnosi sia di ipertiroidismo, ma causato da cosa?
    Finché gli investitori non sapranno anche questo e/o non vedranno con i loro occhi Jobs tornare al peso forma, le quotazioni saranno alquanto ballerine.

  3. Spero Che Steve Si Rimetta Presto E Goveri La Apple per altri 50 anni!

    (una curiosità) Ho Problemi a connettermi all’ apple store… potreste farmi sapere se a voi va bene?
    Tnx 1000

  4. sarà difficile sostituire una persona del genere….
    un grosso in bocca al lupo zio….

  5. mi da veramente fastidio vedere una persona riservata come Jobs essere costretto a condividere vicende personali con il mondo intero per non compromettere gli eventi apple … possibile che una persona non possa farsi i cavolacci suoi in santa pace ?
    Questa lettera mostra ancora una volta che per Jobs il benessere della apple viene prima delle esigenze personali …

  6. Bè io non la vedo così!
    Stava bene, ma fino a poche settimane fa non sapeva di cosa soffriva! Se è solo una disfunzione ormonale si riprenderà presto!
    Gizmodo si dovrebbe vergognare! per aver fatto passare una notizia a loro detta di una fonte “attendibile” per vera! Queste speculazioni sono ridicole!

  7. Beh, spellnight, una disfunzione ormonale non è una cosa da poco che viene e poi passa così, come fosse un raffreddore.

  8. Se non si sa innovare si copia, non è il massimo ma almeno è qualcosa per chi è obbligato in un modo o nell’altro ad utilizzare ancora Windows.
    La cosa più triste è Ubuntu che copia Mac OS (addirittura gli screen saver) e Windows, creando un connubio rivoltante dal punto di vista dell’usabilità.

  9. Guarisci presto Steve!

    Cmq… qualcuno di voi ha come me già visto Windows 7?
    SACRILEGIO! LO STANNO SPUTANDO UGUALE A LEOPARD! pure la barra! con le icone che vengono segnalate se il programma è aperto e la possibilità di minimizzare l’applicazione tramite l’icona! possibilità di far cambiare lo sfondo del desktop! E INSOMMA! dico si copiare! ma fino a questo punto!!! chi di voi ha visto il fantastico lavoro di scopiazzatura totale della microsoft?!?

  10. CriCru… emmm io sono ho la beta build 7000 a parte 2-3 cosucce è identico a Vista, e sinceramente non mi piace proprio…
    Poi vabè ormai hanno cominciato a darci dentro ma proprio dentro di brutto a copiare con Vista e continuano…
    Sono un po di anni ce oltre che copiare Microsoft delude un bel po, dovrebbe alzare un i standart di qualità di molto, considerando che vista ultimate reital costa guasi 600 euro, e considerando che vista basic oem costa intorno i 60… che schifo… bha…

  11. Io ho usato Ubuntu come sistema principale per una estate e anche più e ti posso assicurare che, anche se molte cose sono copiate dal mac, non è così evidente ma SOPRATTUTTO funzionano! Ubuntu è il sitema più leggero che io abbia mai visto. Mi stupisce anche Leopard, e non poco, ma non l’ho mai visto lanciato su macchine quasi destinate allo sfascio quindi non potrei dirlo… e credo che non andrebbe.

    cmq io adesso sto installando windows 7 su parallels come se fosse vista. voglio provarlo di persona per verificare almeno ciò che penso.

Leave a comment

Cosa ne pensi?