Sara’ un sorgere di trojan per sprovveduti

Dopo aver scovato il trojan insito nel presunto file di attivazione di iWork ’09 pirata, Intego scopre l’utilizzo del medesimo meccanismo  con Adobe CS4, la nota suite di programmi di fotoritocco.

Anche in questo caso, infatti, il programma di crack chiede misteriosamente la password di amministrazione che servirà per inserire un file malevolo nel vostro computer. Questo indica che sta per scoppiare un’epidemia di trojan? Si e no.

Non è certo un segreto il fatto che fuori dalla vostra porta ci siano numerose persone che, anzichè lavorare sodo come fanno gli onesti, cercando di fare soldi derubando gli altri. Scommetto anche che a queste persone non dareste mai le vostre chiavi di casa o della macchina. Per lo stesso principio non dovreste mai dare la password di amministrazione a un programma che serve per compiere un atto illegale. Di certo la persona che lo ha confezionato non lo ha fatto perchè vi vuole tanto bene.

Non serve installare antivirus o programmi anti trojan che sicuramente spunteranno come funghi nei prossimi giorni, visto che la voglia di speculare su questo fenomeno è tanta. A volte basta solo un po’ di buon senso.

Cosa ne pensi?