apple azioni

Nonostante i problemi di salute di Steve Jobs, l’assemblea degli azionisti ha ritenuto giusto confermare l’attuale consiglio di amministrazione di Apple. Il consiglio è formato da: Bill Campbell (CEO Intuit), Millard Drexler (CEO J. Crew), Al Gore Jr. (presidente della Alliance for Climate Protection, Generation Investment Management, e Current TV), Steve Jobs (CEO di Apple), Andrea Jung (CEO di Avon), Arthur Levinson (CEO di Genentech), Eric Schmidt (CEO di Google) e Jerome York (CEO di Harwinton Capital).

L’assemblea degli azionisti ha anche votato su altri punti in programma. L’unione Teamsters, possessore di 2.569 azioni, ha chiesto di ricevere informazioni due volte all’anno sui contributi dati alla politica, ma la mozione è stata ritenuta improduttiva e superflua. L’unione AFL-CIO, possessore di 500 azioni, ha chiesto una convenzione con l’Istituto di Medicina per la salute dei dipententi, ma la mozione è stata respinta in quanto è compito del governo americano migliorare le cure mediche. La terza mozione è stata mossa individualmente da un azionista con 100 azioni appoggiato da New York City Office of the Comptroller (2 milioni di azioni) e Green Century Equity Fund (8.000 azioni), chiedendo un report sulla politica di ecosostenibilità e difesa dell’ambiente, ma la mozione è stata ritenuta superflua in quanto molte informazioni sono date periodicamente attraverso il sito istituzionale. La quarta e ultima mozione è stata proposta dall’unione AFSCME Employees Pension Plan (21.000 azioni) che ha chiesto di istituire una piccola commissione di azionisti da consultare per le compensazioni dell’esecutivo. La società ha risposto che è compito del consiglio di amministrazione votare su questa materia e una limitazione del voto potrebbe far fuggire i talenti più importanti della società verso altre aziende.

Leave a comment

Cosa ne pensi?