Hackerato l’algoritmo delle iTunes Card

Se un tempo si intendeva per musica pirata quella scaricata da internet senza pagare i dovuti diritti d’autore, ora la truffa è semi-legale ma ancora pirata. Un utente cinese, infatti, ha trovato il modo per decifrare l’algoritmo utilizzato da Apple per generare i codici dell’iTunes Card, in questo modo può comprare musica legalmente ai danni di Apple obbligata a pagare per lui.

L’utente in questione ha venduto diverse card da 200 $ per appena 2,6 $, quasi cento volte meno. Probabilmente Apple riuscirà a sapere se l’acquisto è stato effettuato con una card fraudalenta oppure no, ma nell’attesa ci si aspetta una misura drastica per risolere il problema.

[via Gizmodo]

4 Comments

Cosa ne pensi?