ipod shuffle 3g 2

Gli analisti lo hanno accolto con molti onori, mentre sono molti gli utenti dubbiosi sul successo che potrebbe avere il nuovo iPod Shuffle 3G, soprattutto in vista del prezzo non proprio alla mano. Fatto sta che si continua a parlare del nuovo player tascabile della Mela, definito il più piccolo del mondo.

Sfogliando la documentazione del modello, scopriamo alcune cose finite in secondo piano. Innanzitutto all’interno non sono incluse le voci di VoiceOver in tutte le lingue, ma ognuno dovrà scaricare un pacchetto disponibile alla prima sincronizzazione con il nuovo iTunes 8.1. Privo di schermo, lo Shuffle fa un uso massiccio del LED integrato per dare indicazioni. Alcune di queste indicazioni, però, sono offerte anche a voce, come la quantità di batteria disponibile. VoiceOver ci avvertirà a blocchi di 25%, quindi al 100%, 75%, 50%, 25% e batteria scarica.

Sparisce il mini dock offerto con il modello precedente e appare un cavetto USB che si collega al jack standard. Lo stesso cavetto, lungo 15 cm ma disponibile in versione maggiore opzionale, può essere utilizzato per sfruttare lo Shuffle come pendrive. Vi ricordo che il player è disponibile in nero o argento al prezzo di 75 € per il taglio unico da 4 GB. Per la tabella completa delle funzioni dei comandi sulla cuffia vi lascio allo schema dopo il continua.

schema ipod shuffle 3g

[via AppleInsider]

Join the Conversation

4 Comments

  1. A me sembra un po’ troppo complicato. La facilità d’uso della vecchia ghiera è insuperabile: 5 pulsanti e tutte le funzioni immediatamente raggiungibili.
    Peccato

  2. Aggiungo che è veramente divertente il fatto che riconosca i brani con titolo e autore in inglese e li faccia dire ad una voce con accento inglese e mentre le canzoni italiane con autore italiano le faccia dire ad una voce di donna con accento italiano, chiaramente ho già trovato divertenti incongruenze, quando scambia le canzoni inglesi per italiane, ma comunque veramente poche.

Leave a comment

Cosa ne pensi?