push-server

Vi abbiamo già parlato della tecnologia Push Server alcune volte. Si tratta del sistema che Apple utilizzerà nell’iPhone, a partire dal firmware 3.0, per gestire i programmi in background. Come saprete, infatti, il background classico non è permesso, per tale motivo, anche se si uscirà dall’applicazione, un server traccerà gli aggiornamenti provenienti dal software come se non lo si fosse mai chiuso.

Negli ultimi giorni la società ha invitato gli sviluppatori a testare la piattaforma dei server. Nella versione beta del firmware 3.0, per tale occasione, è disponibile una sezione per impostare il tipo di notifica che si vuole ricevere: sonora, pop-up oppure un indicatore numerico a lato dell’icona.

[via Macrumors]

Leave a comment

Cosa ne pensi?