Ricordate la campagna “Laptop Hunters” di Microsoft? Negli spot il protagonista deve trovare un PC e rientrare nel budget di 2.000 $. Nel suo percorso di ricerca nel negozio, però, il personaggio finisce sempre di fronte un MacBook Pro lamentandosi ogni volta del prezzo. Dopo le proteste di Apple, poichè i prezzi presenti nelle pubblicità sono vecchi e non rispecchiano quelli attuali, Microsoft ha cambiato i suoi spot.

Nella nuova puntata Lauren gira con sua madre nel negozio e si imbatte in un MacBook Pro rifiutandolo perchè, come afferma, lei vuole velocità e leggerezza in un computer, quindi sceglie un Pc con Windows. Spero che non utilizzi lo stesso criterio con gli uomini altrimenti tra ricerca di bellezza e forma fisica sarà costretta a fidanzarsi con Galeazzi.

[via AppleInsider]

Join the Conversation

6 Comments

  1. velocità e leggerezza in un computer, quindi sceglie un Pc con Windows. ??

    o mamma, la signorina ha seri problemi…. XD

  2. Lei cerca un pc veloce e leggero? con windows???????? VISTA????????????????? ahAHAhaHAaHAHaHAHaHAH

  3. “cerca un pc veloce e leggero e sceglie windows”
    appena l’ho letto (e sentito nel video) mi è scappato un pò da ridere 🙂
    se windows è così veloce, qualsiasi altro sistema dovrebbe “viaggiare” alla velocità della luce.. d’accordo dire “fanno questi spot per pubblicizzare il prodotto”, però dire il contrario rispetto a tutti i vari risultati certificati da molti test già completati su tutti i sistemi (win, mac o linux che siano), dopo averli messi a confronto, e pubblicizzare questi dati non proprio corretti, è un pò una presa in giro verso il consumatore finale, secondo me.
    piuttosto, si può dire che windows è il sistema più diffuso, quindi ci sono molti più programmi rispetto agli altri s.o. , e li mi sta bene.. ma dire che windows è più veloce rispetto a mac o linux, non ci siamo… mi aspetto solo che nei prossimi spot venga detto che windows è più affidabile e sicuro di tutti gli altri sistemi in circolazione, e ci siamo.. 🙂
    concludendo, tutto il mio rispetto a microsoft, che è diventata negli anni ciò che è oggi, però in questo periodo sta perdendo un pò di “colpi”.

Leave a comment

Cosa ne pensi?