brevetto antifurto Apple

Non è una novità l’attenzione mostrata da Apple alla sicurezza dei propri dispositivi. Comprare un iPhone per 600 € e vederselo rubato deve essere un’esperienza drammatica, soprattutto alla luce della mole di dati sensibili contenuti. In passato abbiamo visto altri brevetti di sistemi antifurto e attualmente con MobileMe, previa attivazione del push, si riesce a rintracciare il dispositivo, cancellare i dati in remoto o applicare una password.

Ora, invece, la società ha brevettato un sistema che sfrutta l’accelerometro. Quando il sensore registra uno stato di stress, come una corsa o uno strattone violento, si attiva un sistema di protezione contro i ladri, come una password o un allarme. Il sistema sarà implementato con le prossime versioni di Os X Mobile.

[via AppleInsider]

Leave a comment

Cosa ne pensi?