Il team di WebKit, su cui è basato il browser Safari, ha annunciato l’inserimento della tecnologia WebGL nell’ultima build. Il WebGL è considerabile come una versione web della tecnologia OpenGL 2.0 disponibile negli iPhone e iPod Touch. Grazie a questo sistema, infatti, è possibile sfruttare al meglio l’accelerazione grafica per il 3D.

Nelle prossime versioni di Safari, quindi, avremo la tecnologia WebGL per una visualizzazione ottimale degli elementi in tre dimensioni.

[via MacRumors]

Join the Conversation

12 Comments

  1. Inciampando sulle acque:
    Si il player è gia stato sviluppato, è l’ accordo tra le due case che manca…. almeno questi sono i rumor

  2. Kiro, ma può essere che il WebKit in un futuro (magari neanche troppo lontano) sarà lo standard dei siti web? Prendere il posto del flash in poche parole…. :)!

  3. Ma avete un idea di che cosa sia WebKit? Non può prendere il posto di Flash visto che è un motore di rendering. Come può, un motore, diventare uno standard per i siti?
    WebGL è un’implementazione, così come lo sono le varie versioni dei CSS. Non diciamo fregnacce, su.

  4. Mi sa k qualcuno non ha capito cos’è WebKit.. visto che è solo un framework o motore di rendering che si vuol dire.. diciamo il cuore di Safari come Gecko per Firefox.
    WebGl è una libreria per scrivere altri tipi di siti, come giochi in questo; WebGl è comunque basato su JavaScript e NON è un nuovo linguaggio. Flash è un altro linguaggio… Ricordatevi che Google sa sempre tutto e chiedere a lui prima di sparare cavolate è meglio…

Leave a comment

Cosa ne pensi?