Apple aggiorna Time Capsule e Airport Extreme

Time Capsule e Airport Extreme

Nella giornata di ieri abbiamo assistito al lancio dei nuovi iMac in alluminio con schermo LED, dei nuovi MacBook unibody bianchi, dei nuovi MacMini anche in versione server, del Magic Mouse con multi-touch e del telecomando in alluminio. Privo di visibilità, però, è stato il leggero update hardware per Time Capsule e Airport Extreme.

Entrambi i dispositivi, uno per l’archiviazione di file in un HD wireless e l’altro un router per la connessione WiFi, ora sono più veloci. Nello specifico Time Capsule è del 75% più veloce e Airport Extreme è il 50% più veloce e copre un’area del 25% in più. Entrambi restano al prezzo di sempre: 269 e 159 €.

2 Comments

  1. ….per quanto riguarda l’airport extreme, visto che è stata riprogettata e aggiornata, metterci la porta USB 3 invece che la stavecchia 2 era troppo difficile?!?!
    Semplicemente per il fatto che essendo retrocompatibile, non faceva male a nessuno….ma se invece, dal momento che stanno uscendo e usciranno d’ora in poi tutti nuovi dispositivi dotati di USB 3, qualcuno avesse proprio da interfacciare i suddetti, ne avrebbe giovato di una velocità maggiore.

Cosa ne pensi?