Il documento 10K di Apple rivela i dettagli sul fatturato

azione AppleCome ogni anno, la SEC ha ricevuto da Apple il documento chiamato 10K che rivela nei dettagli tutte le voci di bilancio della società. In Italia lo chiameremo Nota Integrativa.

Scopriamo, così, che gli investimenti in Ricerca e Sviluppo sono aumentati di 224 milioni di dollari arrivando a quota 1,3 miliardi di dollari. La spesa in pubblicità, invece, è a 501 milioni di $, contro i 486 milioni del 2008 e i 467 milioni del 2006. Il jet personale di Steve Jobs, invece, quest’anno è costato solo 4.000 $ contro gli 871.000 $ del 2008 a causa dei problemi di salute del CEO.

Gli Apple Store, in media, generano 25,9 milioni di $ ciascuno contro i 29,9 milioni di $ del 2008. Dato che riflette la crisi economica dell’ultimo anno. I dipendenti assunti a tempo pieno, invece, sono 16.500. L’iTunes Store e l’App Store hanno generato entrate per 4,036 miliardi di $ (+21%) con un aumento di 696 milioni di $. Questo denaro è stato usato in parte per pagare due grandi commesse: 500 milioni di $ a LG per i display e altrettanto denaro a Toshiba per le memorie.

Il denaro della società proviene per il 54% dagli USA e il 46% dell’estero. Per finire, 100 $ investiti in azioni Apple nel 2004 ora valgono 957 $. Saranno contenti i 30.573 azionisti che posseggono 900.678.473 azioni Apple.

[via 9to5mac]

One Comment

  1. “Per finire, 100 $ investiti in azioni Apple nel 2004 ora valgono 957 $. Saranno contenti i 30.573 azionisti che posseggono 900.678.473 azioni Apple.”

    E questo illustra chiaramente il problema con il sistema borsistico attuale, cioè l’ingordigia che ha portato alla crisi economica mondiale. Le azioni di una società non valgono in base al valore dei beni della società, del numero dei dipendenti e al fatturato, ma in base agli scambi borsistici delle azioni, in altre parole alla speranza di facili guadagni degli investitori e speculatori.

    Basti pensare che una società come Nokia che fattura più del doppio di Apple, con il doppio di dipendenti e maggiori beni societari ha attualmente un valore in borsa di circa 48 miliardi di $, mentre Apple di circa 173 miliardi di $. Nel caso specifico va anche notata l’anomalia che Apple non distribuisce guadagni agli azionisti da un sacco di anni, quindi l’unico modo per guadagnare è per assurdo il vendere le zioni!

Cosa ne pensi?