FAQ semiserie sull’iPad

Nelle ultime ore sono tanti i cori di protesta e le urla di ovazione per l’iPad. Ho letto in giro centinaia di commenti e mi è venuto in mente di fare questa raccolta di domande e risposte sul nuovo tablet di Apple. Premetto che alcune risposte sono ironiche, quindi se siete allergici allo scherzo forse fareste bene a prendere la vostra pipa e andare a borbottare altrove. Ecco le risposte alle critiche più comuni:

– L’iPad non ha il supporto al plug-in di Flash e io lo volevo.
Il plug-in di Flash è il principale motivo del crash del browser Safari nei Mac. Purtroppo è una tecnologia proprietaria di Adobe e Apple non può metterci mano per ottimizzarlo per i suoi prodotti. Ecco la scelta di non supportarlo nei dispositivi mobili. Il protocollo HTML5, però, si sta diffondendo velocemente. YouTube lo utilizza già. Se volete fare una prova visualizzate questa pagina con l’iPhone.

– Lo schermo dell’iPad non ha la tecnologia e-ink e io non posso leggere per ore e ore.
Beato te che hai tempo e voglia di leggere ore e ore senza fermarti. Se sei un topo di biblioteca lascia stare l’iPad e compra altro.

– L’iPad non ha la fotocamera.
Una fotocamera posteriore per fare foto sarebbe stata imbarazzante. Vi immaginate a muovere con una mano il tablet e fare foto? Quella frontale, invece, sarebbe stata gradita. Secondo le prime scoperte nell’SDK, la fotocamera doveva essere inserita, ma probabilmente si sono avuti problemi in fase di produzione e per evitare di rimandare il lancio è stato deciso di non metterla. Credo che l’iPad 2G ce l’avrà.

– L’iPad non telefona.
Ma dite sul serio? Ma vi vedere telefonare con un tablet da 10″ incollato all’orecchio? Se dovete telefonare comprate un telefono.

– L’iPad ha una cornice nera, sembra una cornice digitale da salotto.
Da qualche parte le dita dovete metterle per usarlo. Se fosse stato a pieno schermo avreste toccato una parte del display e attivato funzioni. Siccome c’è l’accelerometro, quindi il dispositivo può ruotare, dovrete mettere le dita su ogni lato, quindi ecco il motivo della cornice nera. Inoltre rispecchia la scelta stilistica fatta con i MacBook Pro: alluminio e cornice nera.

– L’iPad ha solo 10 ore di autonomia. Se devo usarlo di più?
Voi state incollati a un tablet, oggetto creato per la mobilità, 10 ore al giorno? Considerando che in media dovreste dormire 8 ore, significa che la vostra vita è compressa in 6 ore? Suvvia, 10 ore basta e avanzano per l’uso medio giornaliero.

– L’iPad non ha il multitasking.
Effettivamente adesso non ce l’ha, ma ricordate che ha il firmware 3.2. Sappiamo che verso marzo/aprile sarà annunciato il firmare 4.0, quindi cosa vi fa pensare che per quando entrerà in commercio non avrà il 4.0 con multitasking? Basta avere un po’ di pazienza per scoprirlo.

– L’iPad costa molto.
Io non credo. Il Kindle costa 489 $ e l’iPad parte da 499 $. Per 10 $ in più avrete un oggetto capace di navigare, giocare, accedere a contenuti multimediali e agli oltre 140.000 programmi dell’App Store.

– L’iBooks Store non è disponibile in Italia.
Neanche la sezione dei video è disponibile al momento. Speriamo che la SIAE permetta di aprire presto entrambi i negozi.

Se avete altre domande postatele nei commenti. Cercherò di aggiornare la lista delle FAQ.

44 Comments

  1. Kiro, su un paio di cose non sono molto d’accordo.

    -il multitasking: penso proprio che non lo vedremo mai… Anche con l’iPhone a ogni aggiornamento firmware siamo tutti li a sperare che venga implementato…

    -Lo store di Libri: è una grossa pecca per tutti i paesi (tranne USA) perche’ questa e’ la vera novità dell’ iPad. Se verra’ aperto in futuro? spero…. ma da quanti anni è che aspettiamo i film e le serie TV?

  2. Stessi scetticismi fatti sull’iPhone. Stesse lamentele…ma alla fine Apple ci grida: cosa vi serve flash??? Cosa ci serve una fotocamera??? Cosa serve ormai tutto quando la nostra vita la passiamo “nelle nuvole” (intesto: cloud computing). iPad sarà un successo, senz’altro, il miglior tablet fino ad ora. Se ha avuto successo iPhone con tutte le limitazioni che sappiamo..come non può non averlo un prodotto di questa qualità??? Sono scosso molto da tutte queste critiche. Tutti blaterano e tra un anno se lo comprano…che nervoso!!
    Bravo Kiro, soltanto deluso dall’iBook Store che spero vivamente l’Italia (non credo sia colpa di Apple) si muova in questo senso. Secondo me poi bisogna utilizzarlo per una settimana per cambiare opinione…

  3. Comunque a parte l’assenza dell’iBook store, gli eBook si possono acquistare nel formato open da qualsiasi parte.
    Come la musica si potranno importare le libreria di iTunes no?

    Per il discorso film, qualsiasi video può essere convertito con appositi software (gratuiti) nel formato corretto per iPod, iPod Touch, iPhone e in futuro anche iPad.
    Non se ne sente la mancanza, sinceramente. Forse si sente di più la mancanza della possibilità di vedere Divx e MKV che obbliga a riconvertire film già compressi….

    La vera mancanza IMHO è la fotocamera interna.
    E’ seccante dover attendere e sperare nella seconda generazione per avere una webcam interna….

  4. @QuintoMondo… ma tu hai provato Ipad per dire che farà benino tante cose??? no perchè girando in rete sento cose che senza provarlo mi sembrano esagerate… sia in positivo sia in negativo…

  5. Non è che han venduto iPhone e quindi ogni giocattolo che tirano fuori deve per forza vendere, iPhone è stato il primo cellulare multi-touch dotato di accelerometro, ha portato nuove e concrete novità…l’ipad cosa porta? A parte un sistema comodo per guardarsi i siti internet seduti in poltrona.Uno studente universitario non comprerà mai quell’affare, una famiglia non comprerà mai un’apparecchio del genere, cosa dovrebbe farsene. Forse qualche professionista ci troverà qualche utilizzo per la sua attività e qualche funboy per farsi figo con i simili.

    Qui continuare a dire “si ma l’iPhone ai tempi”…frenate l’iPhone è un cellulare, l’iPad è un gadget, un’accessorio, penso che il massimo che potrà fare è fare concorrenza alla PSP di sony, e penso sia tra i loro obiettivi trasformarlo anche in una piattaforma mobile di gioco.

  6. Si può iniziare a chiamare le cose con il proprio nome?

    il multitasking è la possibilità da parte del processore di eseguire più processi contemporaneamente, tradotto più programmi che lavorano contemporaneamente, beh l’iphone/ipod touch/ipad sono multitasking: si gioca e si ascolta la musica, e si ricevono mail, e si ricevono avvisi dei calendari, e si ricevono le telefonate, e si ricevono le notifiche push di software come repubblica ecc…

    E’ possibile per uno sviluppatore per tali dispositivi realizzare un applicazione che rimane a lavorare in background rispetto ad altre? NO non è possibile, “e grazie a Dio” aggiungo io, o vogliamo passare alla gestione task manager con le applicazione appese a non fare nulla, anzi proprio nulla non è vero perchè continuano ad impegnare un idle del processore, tengono loccata la memoria utilizzata ecc..

    Però fa figo dire non c’è il multitasking…

  7. Lo compreranno tutti, chi lo ama e chi lo odia. Come è successo con l’iPhone, tutti dicevano un telefono che non può mandare MMS? Non può inviare file tramite Bluetooth? Non posso registrare i video?

    E poi? E’ stato il telefono più vendute del mondo. Lo sapete l’ingrediente di successo?

    E’ la moda…

    sapete quante persone hanno criticato l’iPhone e adesso ne hanno uno (vantandosi anche) ahah

    iPad venderà, a mio parere.

  8. – L’iPad non ha la fotocamera.
    Una fotocamera posteriore per fare foto sarebbe stata imbarazzante. Vi immaginate a muovere con una mano il tablet e fare foto?

    E stare a ruotarlo per giocare ai giochi di macchine ti pare normale? lol

    @ Andrea: si ma iPhone è stato un nuovo concetto di cellulare in un mercato che già esisteva e ha portato qualcosa di innovativo. iPad porta qualcosa di vecchio in un mercato nuovo.Non dico che non venderà, ma sperare che possa rimpiazzare una fascia di prodotto o più semplicemente vendere quanto un cellulare è quantomeno ridicolo.

  9. @Luca GD: Nel bene e nel male è solo un iPod Touch con lo schermo più grande. Vista la proliferazione di giochini nell’App Store secondo me sarà un’ottima piattaforma per videogiochi, vedrete che molto presto usciranno le versioni che sfruttano lo schermo dell’iPad. Sarà una miniera d’oro per i creatori di “entertainement,” ma tecnologicamente non aggiunge proprio niente di nuovo.

  10. Ho l’impressione che se l’iPad dovesse avere tutto quello che utenti e giornalisti del settore vorrebbero, il nuovo nato dovrebbe essere di colore rosso, con una bella croce bianca sopra e, possibilmente, da maneggiare con cautela per non tagliarsi…

    Scherzi a parte, salvo il multitasking che sarebbe già implementabile viste le caratteristiche del processore custom A4 (multicore, addirittura?), il resto mi sembra francamente eccessivo e, al momento, evitabile.

    Penso che Apple stia in un certo qual modo educando i suoi utenti ad un approccio completamente nuovo, sia per l’interfaccia sia per la relazione che si instaura con un oggetto così maneggiabile e privo di tastiera. E come tutti gli approcci, esso dev’essere graduale per poter far presa sulle persone.

    Penso anche che tutte, o gran parte, delle lamentele avranno modo di addolcirsi, se non scomparire del tutto, quando avremo l’iPad sotto mano e l’abitudine al prodotto farà parte di noi.

    Forse a quel punto Apple avrà già compreso il successivo passo evolutivo da compiere.

  11. L’iPad è molto bello ma l’avrei voluto più computer, con l’OS X insomma.
    E’ ovvio che se ci mettono l’os dell’iPhone il paragone tra i due apparecchi viene quasi spontaneo.
    il problema vero qui da noi è la connetività: con la rete 3g che non è al 100% potresti non poterlo sfruttare quando veramente ti serve,

  12. ho una FAQ
    perché hanno scelto di utilizzare il formato microsim card e non le normali sim card? vuol dire che devo prendere per forza una sim card fatta su misura, non posso utilizzare la mia sim card neanche se la taglio, come si fa con le mini sim card!
    Perché??

  13. Premesso che a me non dispiace, penso a quante cose potrebbe fare un notebook ma che non fa per questioni di potenza e per questioni di esigenze, alla fine la gente lo usa solo per navigare e questo strumento per quello è perfetto e permette molto altro quindi trovo molto coraggioso da parte loro metterci un sistema operativo più chiuso e non osx, ma ribadisco… sul tablet mi serve davvero installarci photoshop ?? 😛
    Però il mulitasking….assurdo non poter navigare o leggere un libro ascoltandomi la mia musica… i pad in mano ed ipod nelle cuffie… non ha senso, ma compliementi!!!
    Ora il dubbio, comprarlo subito o aspettare il 2g???
    G.

  14. @ Kiro,
    OTTIMO!!!
    bhè quindi una piccola base di multitasking c’è… o sbaglio?
    e quali altre applicazioni girano in contemporane?
    Grazie della pronta risposta

    • Per esempio il controllo automatico delle email. La sveglia (anche se non credo ce l’abbia l’iPad). Poi altri non mi vengono in mente adesso.

  15. Grazie Mille,
    comunque per me bisognerà solo dar modo alle persone di capire lo strumento ed abituarle ad un nuovo modo di concepire il pc…
    LO VOGLIO!
    G.

  16. Il paragone economico con il Kindle è sbagliato, perchè il Kindle include la connessione cellulare per scaricare libri, mentre con l’iPad va fatto un contratto con un gestore (oppure ti acontenti del Wi-Fi). Quindi, se si calcola un uso di 2 anni il Kindle costa 489$, ma l’iPad viene a costare almeno 859$, cioè 499$ + 15$ (minimo) x 24mesi.

  17. Non capisco perchè la gente dai dispositivi apple si attende sempre che ci sia tutto, ma credo che un ipad con fotocamera, che telefona sarebbe stato una vera schifezza!! avrebbero solo ingrandito l’iphone!
    inoltre bisogna considerare che apple non può effettuare il “cannibalismo” tra i suoi prodotti, significa che non può inserire sul mercato un prodotto che già esiste ma solo un pò più grande! avrebbe perso quote di mercato sull’iphone!
    E poi scusate ma sapete quanti sono 10″ io con il mio netbook che anche ha la webcam mica ci vado in giro a fare le foto!!!!
    E’ un prodotto che nasce per far concorrenza ai netbook, non è un iphone gigante!
    Devo dire la verità neanche sono troppo elevati i prezzi.
    Se considerate che un netbook da medie prestazioni con windows costa circa sui 350€ (ovviamente ci stanno anche da 200€ però fatemi sapere cosa ci potete fare io ne ho usato uno è uno stress si blocca sempre!)
    Alla fine credo che l’iPad non è un proddotto pensato per l’italia ma più per gli usa!

  18. Riccardino
    vedila come vuoi ma oltre a certe cose che avrei desiderato e che ho già detto in altri post, la webcam sarebbe stata ben gradita per poter fare una videochat, non per fare fotografie, inoltre dato che un punto di forza di questo iPad è potere vedere i film/telefilm, ecc. che ci sono su iTunes store (x ora purtroppo non ancora qui in Italia) mi sarei aspettato 2 casse audio in maniera da vedere un film in stereo e non in mono! Non mi sembrano grandi pretese!
    Almeno queste…

  19. Ma il mio discosco era cmq generale e non richiamava nessuno in particolare!
    Io cmq dico che molte volte dalla apple ci si aspetta troppo. Per la webcam forse hai ragione ma per l’audio proprio no!
    nel senso che per mettere due altoparlanti di alta qualità sai quanto spazio serve??? vatti a vedere quanto pesano e quanto sono grandi i portatili che hanno delle casse integrate ottime! credo che si debba essere un pò più obiettivi! se avesse messo delle casse buone sarebbe stato sicuramente più doppio e più pensante e allora la gente avrebbe detto che non era valido per questo motivo.
    1 in generale un prodotto non è mai sempre come lo si vuole c’è sempre qualcosa che voremmo cambiare
    2 la apple non credo che sappia fare i miracoli per far entrare tutti i dispositivi che vengono richiamati in così poco spazio!!!

  20. La apple farà i miracoli perché vedrai che nella prossima versione la webcam la includono, e se parli di pesi, forse non ci siamo compresi, non intendevo due casse professionali, intendevo un’altra cassa come quella che c’è dentro, roba da pochi grammi, solo che avere la stereofonia per vedere un film penso che sia più bello che un mono.
    Inoltre per chei parla di prezzi, sono usciti quelli europei della T-Mobile:
    http://www.t-online-shop.de/ipad/?zanpid=1334160105637163008

  21. io preferisco usare sia le cuffie che le casse normale.
    Ascolto la musica mentre navigo e scrivo le mail, e la devo ascoltare sempre in cuffia per sentirla in stereo?
    Io preferisco avere l’alternativa.
    Voi preferite di no, diciamo che son gusti soggettivi.

  22. Diciamo che il multi-tasking dell’iPad sia come quello dell’iPhone, vale a dire processi/servizi che girano in background che controllano la mail o che comunque fanno azioni semplici. Quello che mi chiedo…metti che un folle stia cercando di scrivere una ricerca con l’editor di testo e ha bisogno di consultare wikipedia?Deve chiudere il programma per aprire safari? Io lo trovo tutto meno che comodo :S
    Capisco che eseguendo applicazioni uno alla volta puoi mantenere un sistema veloce e snello, però comprometti l’usabilità del prodotto. A meno che secondo Apple il passaggio da un netbook a un tablet sia anche il regresso informatico.

  23. la fotocamera secondo me serviva…anche solo per fare una “scansione” di documenti (su AppStore ci sono già molte app che lo permettono).
    Quella frontale per iChat poi era fondamentale…ma anche io credo che la metteranno nella prossima generazione di iPad per avere quel quid in più che crea la domanda (un po’ come iPhone 3GS).

  24. Ah, per quanto riguarda la differenza di prezzo, prima mi avete giustamente corretto che era il prezzo del 6″, mentre per il 9,7″ è 489$, però allora bisogna dire che il kindle è a 489$ ha già il 3G e anche il costo della connessione, mentre l’iPad con 3G e senza il costo della connessione, non viene 499$ ma 629$.
    Per quanto riguarda il discorso degli altoparlanti, ripeto, nel 2010 solo le radiosveglie hanno ancora il mono, qualsiasi altro oggetto ormai ha lo stereo come standard, veramente non capisco come facciate a difendere questa scelta di avere l’audio amplificato in mono.

  25. @V8bononet: giusto, e al costo dell’iPad, per usare il 3G bisogna anche aggiungere il costo mensile dell’operatore telefonico, che per il kindle invece non c’è.

  26. Pingback: iPad: iPod Touch extra large o c’è di più? | Nerveness

  27. Io lo uso molto per leggere iBook, quasi tutte le sere almeno un paio d’ore e non sento assolutamente la mancanza della “tecnologia” e-ink. Anzi, la possibilità di gestire la retroilluminazione mi permettere di leggere a letto a luci completamente spente senza quelle noiosissime lucette da libro che illuminano in modo disuniforme la pagina.
    Per me, iPad promosso a pieni voti per la lettura.

Cosa ne pensi?