Steve Jobs ha indetto una riunione generale per l’iPad

Come saprete, prima del lancio ufficiale sul mercato, ogni prodotto di Apple è coperto da un segreto molto fitto anche all’interno della società. Siccome l’iPad è ormai una realtà mondiale, Steve Jobs ha deciso che è l’ora di chiedere ai suoi dipendenti cosa ne pensano in merito. Secondo alcune voci di corridoio, infatti, il CEO ha indetto una riunione generale.

In questa riunione sarà svolto una sorta di grande brain storming in cui sarà chiesto ai dipendenti come potrebbe migliorare il prodotto, che potenzialità ha e in che modo può crescere. Le opinioni saranno processate e consegnate ai top manager. Anche con l’iPhone si ebbe la stessa modalità di riunione. In quell’occasione i dipendenti seppero che la società avrebbe regalato ad ognuno un telefono. Riceveranno anche un iPad?

[via MacNN]

  • allora speriamo mettano tutte le cose che la gente vuole così tutti sono contenti e buonanotte.
    farei migliorie anche funzionali, come il fatto che è bombato dietro, è sicuramente bello ma ad appoggiarlo inizierebbe a dondolare e non rimane fermo. che dite?

  • taleggio

    Certo che è tipico delle multinazionali… fare un prodotto e DOPO chiedere alla gente cosa ne pensano????

    Dalla Apple però questo non me lo sarei mai aspettato!

    Fare almeno un aindagine di mercato PRIMA????

    E poi bastava leggere un po’ di forum su internet per capire cosa chiedeva l’utente comune

    mah?!

  • personalmente mi sono fatto l’idea che si stia parlando così tanto dell’ipad perchè. sostanzialmente, ci si aspettava qualche info sul nuovo iphone che poi non è arrivata. non appena le avremo, sognando il 4g l’ipad ce lo scorderemo lasciandolo tranquillo a fare il suo lavoro: un super ebook reader 🙂

  • Quinto mondo

    @taleggio: è semplicemente che in Apple quando lavorano ad un nuovo progetto ne sono al corrente sole le persone che fanno parte del gruppo-progetto, tutti gli altri lo scoprono alla presentazione ufficiale. È così in tutte le aziende, altrimenti c’è il rischio da una parte di fuoriscita di informazioni (e quindi di perdere il vantaggio sui concorrenti), dall’altra di avere troppi input (e quindi di perdere il senso della direzione di dove si vuole andare). Parlo per esperienza personale.

  • V8bononet

    Speriamo che propongano il multitasking! L’hardware ormai è definito, il software lo possono aggiornare e sviluppare, e penso che il multitasking sia fondamentale.
    Inoltre potrebbero proporre un pacchetto iLife (almeno alcuni applicativi, tipo iWeb) mutitouch!