La lettura sull’iPad affatica la vista? Molto probabilmente no

La lettura su un dispositivo e-ink è facilitata perchè si simula la carta stampata. Ma leggere sullo schermo LCD dell’iPad vi affaticherà la vista? Molto probabilmente no. Lo afferma il dott. Travis Meredith, presidente del dipartimento di oftalmologia della University of North Carolina.

Secondo Meredith, infatti, i problemi alla vista possono essere causati dai vecchi schermi LCD e non dai modelli recenti ad alta risoluzione. Alcune volte, continua, anche la carta stampata può dare fastidi alla vista se la qualità di stampa è molto bassa.

Usare per alcune ore l’iPad per la lettura, quindi, non darà nessun tipo di fastidio considerando anche l’ampio angolo di lettura raggiunto grazie alla tecnologia IPS.

[via nytimes]

16 Comments

  1. Potrà anche essere vero, però ritengo molto più affidabile il giudizio delle persone che lo avranno provato :)!

    Ormai manca meno di un mese al rilascio

  2. Senza offesa per il prof. Meredith ma secondo me non c’è schermo LCD che tenga; tutti gli LCD che ho usato, e ne ho usato anche di recente, mi hanno veramente provocato del fastidio se leggevo per più di 15 min.
    Secondo me per leggere niente batte un bel libro cartaceo (che poi da anche più soddisfazione perché lo posso mettere nella mia libreria fisica). 😉

  3. Quello che hai scritto e’ -falso- Se si legge l’articolo ci si accorge che dr. Meredith non s’e’ mai sognato di dire quello che hai scritto tu. Ha detto semplicemente che:

    “Perlopiu’ gli ammonimenti delle nostre madri erano sbagliati. Stare vicino allo schermo tv o del computer non fa male agli occhi. C’e’ una moltitudine di fattori che puo’ causare affaticamento. Per esempio il fatto di non sbattere le palpebre gioca un grande ruolo nell’affaticamento oculare. Il problema vero, nel leggere dallo schermo, sta nel fatto che siamo spinti ad adattare la postura del nostro corpo allo schermo, piuttosto che viceversa.”

    Come vedi il medico non si sogna nemmeno di parlare di iPad.

    • “It depends on the viewing circumstances, including the software and typography on the screen,” said Mr. Bove. “Right now E Ink is great in sunlight, but in certain situations, a piece of paper can be a better display than E Ink, and in dim light, an LCD display can be better than all of these technologies.”

      inoltre

      “The new LCDs don’t affect your eyes. Today’s screens update every eight milliseconds, whereas the human eye is moving at a speed between 10 and 30 milliseconds.”

  4. Io uso iPhone molte ore al giorno devo dire che la vista non viene affaticata. Semmai bisogna stare attenti alla posizione di lettura per non affaticare il collo e la colonna vertebrale, io che soffro di cervicale ne so qualcosa. Purtroppo non sono un grande lettore di libri quindi non vi saprei dire la differenza

  5. È solo un’opinione, anche se di un oftalmologo, basata semplicemente sul refresh rate degli schermi. Non sembra tener conto dell’affaticamento dovuto alla retroilluminazione però, che purtroppo non è continua (come per le lampadine ad incandescenza) ma una serie di lampi in velocissima successione.

  6. Appunto. “mr. Bove” (che e’ un medico), non “il dott. Travis Meredith”. Cio’ che hai scritto non corrisponde al testo dell’articolo e alle dichiarazioni del suddetto. Dunque e’ falso.

  7. @Quinto Mondo
    Ma certo, secondo te i LED hanno un intermittenza che il nostro occhio riesce a cogliere giusto? Ti ricordo che la luce è un fenomeno ondulatorio (si, anche quella del sole).

    PS: la retroilluminazione non è una strobo

  8. E’ falso perche’ attribuisce ad un medico le dichiarazioni di un’altra persona. Il dr. Travis Meredith non si e’ mai sognato di dire cio’ che tu gli hai attribuito.

  9. @davidoff: hai ragione, mi sono confuso con gli schermi LCD della generazione precedente, cioè quelli retroilluminati con lampade fluorescenti. Grazie per la correzzione.

  10. Direi che oltre che affaticare la vista la danneggia, ho utilizzato molto iPad e da quando lo utilizzo ho notato un marcato calo della vista da lontano.

  11. Pingback: La lettura sull’iPad affatica la vista? | il blog di Massimo Montanari

  12. Ritengo sbagliata e dannosa questa affermazione.
    Da quando uso iPad spesso e prolungatamente ho avuto un calo della vista. Sarebbe utile sapere il tipo e l’intensità di emissioni che ha lo schermo di iPad; ritengo altresì che lo schermo non essendo con ‘retina display’ affatichi inevitabilmente l’occhio.
    Il ‘retina display’ come sanno le persone che seguono gli aspetti della tecnologia dei display, é presente attualmente solo negli iPhone di ultima e penultima generazione e nel’ipod touch 4.

  13. Io vi dico, non ne sono certo ma da quando usa ipad mi so dovuto mettere gli occhiali. Sno diventato astigmatico e difficolta a mettere a fuoco… Ciaooo

Cosa ne pensi?