I progetti di Penguin Books per iPad

Durante una conferenza stampa Penguin Books ha mostrato al pubblico i suoi progetti per iPad: libri per bambini, libri didattici per vari settori di appartenenza, guide turistiche e altro. La società, però, ha deciso di non adottare l’iBookstore per distribuire i suoi contenuti, ma l’App Store.

Secondo John Makinson, CEO della società, il formato ePub è troppo limitativo per la distribuzione di contenuti multimediali corredati da video e animazioni. Le applicazioni, invece, possono essere ottimizzate per l’iPad e offrire in tutto il mondo più elementi. Chissà se questa tendenza sarà imitata da altri editori.

[via paidcontent]

Cosa ne pensi?