iPad: arrivano i primi dati sulle preferenze degli acquirenti

A distanza di alcuni giorni dall’inizio della raccolta degli ordini riguardanti l’iPad, quali sono state le preferenze dei clienti? Se lo è chiesto Sanity, un gruppo di investitori e azionisti di Apple, che hanno commissionato una ricerca di mercato.

La ricerca è stata creata proiettando gli ordini su 119.987 unità ordinate. Il risultato è stata una netta propensione verso la versione WiFi (69 % contro il 31% di quella WiFi+3G). Risultato avutosi, probabilmente, per due motivi: 1) la grande diffusione delle reti WiFi pubbliche negli USA; 2) la possibilità di avere l’iPad con un mese di anticipo rispetto la versione WiFi+3G.

Tra i tagli disponibili: 16, 32 e 64 GB, invece, notiamo una distribuzione equa delle preferenze con una leggerissima propensione per i modelli da 16 e 64 GB.

[via brainstormtech]

5 Comments

  1. @ Vincenzo: cambia che l’iPad con 3G, dietro, in alto, ha un’interruzione sulla scocca. Una striscia di plastica nera e non di alluminio, per lasciar trasmettere l’antenna 3G. Un po’ come il primo iPhone, che aveva quella parte di scocca posteriore non di alluminio ma in plastica nera. Ed è un cazzotto in un occhio, purtroppo…
    Dai un’occhiata nella Gallery di iPad su apple.com

Cosa ne pensi?