Q2 2010: ancora record per Apple, la società cresce del 49%

Sono appena giunti i dati riguardanti il secondo trimestre fiscale del 2010 e la società, come molti mesi a questa parte, continua a macinare fatturato. Negli ultimi tre mesi sono stati registrati 13,50 miliardi di $ di fatturato, 3,07 miliardi di utili e 3,33 $ di dividendo diluito. Dati che possiamo confrontare con lo stesso trimestre del 2009: 9,08 miliardi di $, 1,62 miliardi di dollari e 1,79 $. Vale a dire che la società è cresciuta del 49%.

Il margine lordo è stato del 41,7% contro i 39,9% precedenti. Il 58% del fatturato è prodotto fuori dagli USA. Ma passiamo alle unità vendute.

Crescono del 33% le vendite dei Mac con 2,94 milioni di unità. Gli iPhone crescono del 131% con 8,75 milioni di unità, mentre gli iPod calano dell’1% con 10,89 milioni di unità vendute.

Steve Jobs si è dichiarato molto soddisfatto e speranzoso di aumentare il fatturato grazie all’iPad. Per il prossimo trimestre è previsto un fatturato tra i 13 e i 13,4 miliardi di dollari.

3 Comments

  1. E lo è ancora di più se riportiamo le parole di steve, ovvero che oltre all’iPad appena rilasciato ci saranno nuovi fantastici prodotti quest’anno, e parlando al plurale ci si deve aspettare qualcos’altro oltre all’iPhone ;)!
    Che sia giunto veramente il momento della iConsole?? Oppure dell’iSearch??? XD

    LA SPERANZA È L’ULTIMA A MORIRE!

  2. Ho alcune azioni Apple, però visto che la società non distribuisce dividendi, l’unico modo per goderne sarebbe quello di venderle. In altre parole per beneficiare del successo di Apple dovrò cessare di essere azionista (quantomeno per la parte venduta). A me sembra paradossale.

    Però come consumatore di prodotti Apple, mi piacerebbe che il successo di questa società si traducesse anche in prezzi migliori. Invece i margini di guadagno Apple aumentano sempre. Cioè, quando acquistiamo un prodotto Apple una percentuale sempre più grande dei soldi va a finire nella cassa del tesoro (cioè soldi messi da parte dopo che tutti gli stipendi e le spese sono state pagate) e una percentuale sempre più piccola è per il prodotto che acquistiamo.

Cosa ne pensi?