Apple brevetta il riconoscimento biometrico con battito cardiaco

Negli ultimi hanno si sono sviluppati alcuni sistemi biometrici applicati nel settore della sicurezza. Alcuni dispositivi, per esempio, hanno il riconoscimento dell’impronta digitale.

Apple si spinge un po’ in avanti brevettando addirittura il riconoscimento mediante il battito cardiaco. Grazie a un sensore da integrare nell’iPhone, infatti, la società dovrebbe permettere di accedere alle informazioni del telefono mediante il riconoscimento del numero di battiti dell’utente.

Il sistema è stato approvato ieri dell’apposito ufficio brevetti. Chissà se sarà realmente adottato dalla società.

[via unwiredview]

Cosa ne pensi?