Obama: l’iPad involgarisce l’informazione

Il dibattito è acceso ormai da tempo. L’informazione sulla rete e sui dispositivi mobili è peggiore di quella della carta stampata e dei media tradizionali? Secondo alcuni esperti, infatti, sulla rete è più semplice assecondare gli sponsor per confezionare notizie in base alla remunerazione degli spazi pubblicitari che pagano la testata. Per altri, invece, l’informazione in internet è più libera.

A dire la sua questa volta è il presidente degli Stati Uniti che durante un discorso presso la Hampton University in Virginia, ha dichiarato che le notizie date su iPad, iPod, X-Box e altri dispositivi tendono a diventare solo intrattenimento. L’informazione vera, secondo Barack Obama, non può fruire su questi supporti.

Chi avrà ragione? Sarà realmente necessario rendere le notizie a pagamento per liberarle dall’influenza degli sponsor? Chi usa un iPad non è in grado di informarsi bene?

[via hostednews]

One Comment

  1. Il grande vantaggio di dispositivi come l’iPad è la possibilità di fare confronti tra diverse fonti in modo molto più facile e per ora meno costoso che sulla carta stampata. Per questo penso che internet possa fornire un’informazione più approfondita e meno di parte, a prescindere dalla singola fonte. Dipende tutto dall’utente.

Cosa ne pensi?