At&T abbandona i piani illimitati per i dati

Un piano dati illimitato fa gola a tutti, non perchè così è possibile scaricare qualsiasi cosa, ma perchè si viene liberati dal pensiero della soglia limite. Così l’operatore At&T ha proposto per anni i piani dati illimitati sapendo che statisticamente le persone consumeranno la stessa quantità di sempre.

Ma i dispositivi di Apple in circolazione sul suolo americano aumentano a dismisura e con il lancio dell’iPad, e dell’imminente nuovo iPhone, le reti potrebbero collassare.

At&T ha deciso di correre ai ripari e dal 7 giugno i nuovi clienti dell’iPad non potranno più firmare il piano da 29,99 $ mensili per traffico illimitato, ma dovranno accontentarsi di avere 2 GB al mese per 24,99 $.

E pensare che i nostri operatori questa volta l’hanno anticipata.

[via macrumors]

One Comment

  1. Eh… ma che sòla! Invece di andare avanti e di abbassare di più i costi per l’utente finale qui si va indietro…

Cosa ne pensi?