In UK vietano gli iPhone ai ministri

Arriva dalla Gran Bretagna una notizia che può far arricciare il naso ai più. Come riporta il Daily Telegraph, gli esperti del palazzo di Whitehall, dove hanno sede i ministeri inglesi, avrebbero suggerito ai ministri di non usare l’iPhone perchè è a rischio hacker ed è poco sicuro.

Una notiza che sta facendo il giro di alcuni media. In realtà la fonte è molto vaporosa. Chi sono questi esperti? Cosa hanno detto esattamente e dove l’hanno scritto? Tutte informazioni non date. Gli iPhone sono a richio hacker? Se si effettua il jailbreak probabilmente si, ma nativamente non credo proprio.

[grazie Beppe per la segnalazione]

5 Comments

  1. ovvio che se si effettua il jailbreak ci sono più rischi, ma bisogna pur sempre considerare che per fare il jailbreak vengono sfruttate delle falle che ci sono comunque nel sistema, anche al suo stato “puro” 😉
    indi per cui qualche rischio c’è sempre

  2. @Filippo_Biga
    Se per sfruttare una falla ti serve avere fisicamente l’iPhone allora non devi preoccuparti degli hacker ma dei ladri ^_^

    Che iOS possa possedere delle falle che possano compromettere il sistema anche in remoto può anche essere ma ad oggi non ne sono state trovate dunque il rischio per ora non esiste.

  3. Pingback: Inghilterra: vietato iPhone ai Ministri | iPhoner

  4. [email protected] 2010, sono entrati in gioco anche gli Smart Phone ed ovviamente il bersaglio preferito è stato iPhone.
    iPhone OS senza jailbreak è stato violato. Non sono pochi i gruppi che si occupano di sicurezza informatica che si stanno concentrando sulla piattaforma mobile di Apple.
    Considerando che iOS è una piattaforma molto diffusa e che l’interesse nei suoi confronti sta crescendo, pensare che in un futuro prossimo potrebbero esserci molti attacchi non è irrazionale. La salvezza deriva dal fatto che le applicazioni vengono scaricate dall’AppStore che tutto sommato è un’isola felice.

Cosa ne pensi?