Il jailbreak ora è legale con alcune limitazioni

L’attività di jailbreak non è illegale. Lo ha stabilito il Copyright Office della Biblioteca del Congresso americano stabilendo che i clienti sono liberi di sbloccare il proprio telefono. Il chiarimento arriva citando anche le limitazioni dello sblocco: non può essere usato per frodare i proprietari dei diritti d’autore, quindi per piratare le applicazioni, ma solo per installare software non ammesso ufficialmente dalle società proprietarie dei negozi di applicazioni.

Resta nubolosa la questione dello sblocco per utilizzare un altro operatore anzichè quello con cui si sono stretti accordi. Il Copyright Office dichiara che non si può vietare ma gli operatori sono liberi di aggiungere norme restrittive nelle condizioni di utilizzo. La via più semplice è quella usata in Italia: il telefono venduto è sbloccato e l’importante è pagare le quote mensili all’operatore.

Apple vede cadere la certezza che l’aveva portata ad impugnare Digital Millennium Copyright Act per vietare il jailbreak. L’EFF (Electronic Frontier Foundation) ha vinto la sua battaglia.

[via EFF]

2 Comments

  1. Pingback: Usare Safari Mobile da iPhone e iPad invalida la garanzia | iPhone & iPad X Tutti

  2. Pingback: Usare Safari Mobile da iPhone e iPad invalida la garanzia | Il Bar di Swarro

Cosa ne pensi?