Steve Jobs lavora per un Os X 10.7 rivoluzionario

E’ da un po’ di tempo che non si sente parlare più di Os X. La società si è concentrata molto su iOS, il sistema operativo utilizzato da iPhone e iPad, trascurando l’OS per i Mac. Qualche tempo fa promise una nuova versione ogni anno, ma a quanto pare quella di quest’anno è saltata.

Dopo la commercializzazione di Snow Leopard, infatti, Apple non ha fatto il minimo accenno a Os X. Attraverso un annuncio di lavoro sul sito istituzionale, però, si legge che la società cerca un ingegnere con cui creare funzioni rivoluzionarie per il prossimo sistema operativo. Onestamente, considerando che l’annuncio non è ancora sparito, credo che sia stato messo lì solo per ricordare agli utenti che apple non si è dimenticata di Os X.

Apple ha già tutti gli ingegneri adatti per la creazione del nuovo sistema operativo. Cercarne uno in più non farebbe molta differenza.

[via AppleInsider]

5 Comments

  1. Vero, condivido in pieno..
    Più che altro se effettivamente cercano un ingegnere ora, significa che prima del 2012 non vedremmo il nuovo OS X, e mi pare un po’ strana come cosa..

  2. @Francesco boschetti: stai dicendo che il Finder non è decente? Per me è il file manager (e windows manager assieme ad exposè) migliore sul mercato e non vedo come possa essere migliorato… Per connettermi a un server mi basta premere cmd+k! 😉

Cosa ne pensi?