Apple costruisce una nuova macchina per sfruttare il Liquidmetal

Apple sta testando una macchina da impiegare nella produzione di nuovi case per i suoi prodotti sfruttando il Liquidmetal, un materiale speciale di cui ha ottenuto licenze vitalizie. Lo rivela Drew Merkel, azionista di Liquidmetal e massimo esperto del materiale.

Secondo Merkel la macchina è prodotta da BulhlerPrince in Olanda, una società di proprietà della svizzera Bulher Group. Il macchinario serve ad iniettare il Liquidmetal negli stampi per produrre case più resistenti del titanio, in una lavorazione che richiede pochi minuti con 1/3 del materiale richiesto in precedenza.

Tutto questo potrebbe portare a una velocità maggiore della produzione dei dispositivi della Mela con un costo inferiore. Il Liquidmetal è immune alla corrosione, ai graffi e soprattutto alle ditate. Secondo la NASA il Liquidmetal può riposizionare la scienza dei materiali.

[via cultofmac]

4 Comments

  1. e dopo questo,a quanto lievitera’ il prezzo del prossimo iPhone ? ah vabbe’ ci saranno sempre quelli che cmq lo prendono,pur di avere il marchio Apple sul proprio telefono…

  2. Scusa la franchezza, ma possibile che non capiate proprio un cazzo (come direbbe il manzoni) ?

    Qui si parla di un nuovo materiale dalle proprietà a dir poco rivoluzionarie, anche secondo la NASA, e gli unici commenti che leggo sono quelli di in frustrato letterato e domanda sul prossimo prezzo dell’iPhone con aggiunta di denigrazione da bimbominkia …
    Allibito …

Cosa ne pensi?