Tra Apple e gli editori c’è sicuramente qualche problema. A Cupertino vorrebbero vendere riviste come applicazioni e prendere il 30% delle vendite, mentre gli editori vogliono essere liberi di proporre le loro offerte di abbonamento. Secondo una fonte che dovrebbe corrispondere a Roger Fidler, del Donald W. Reynolds Journalism Institute, Apple sta cercando un accordo con gli editori.

La società vorrebbe rinunciare al 30% degli abbonamenti a favore di una percentuale inferiore associata a una percentuale sulle entrate pubblicitarie, mentre gli editori vorrebbero pagare un fisso e avere libertà di vendere gli abbonamenti. Alcuni editori, infatti, vorrebbero vendere gli abbonamenti digitali e cartecei insieme.

Qualche settimana fa ci fu una discussione di Apple con Time per questa incomprensione portando l’esclusione dell’applicazione di Sport Illustrated.

[via mercurynews]

Leave a comment

Cosa ne pensi?