[imagebrowser id=44]

Presentato qualche mese fa, l’Apple Battery Charger è il caricabatterie ufficiale di Apple. Anche se ha il logo della Mela, il dispositivo funziona con tutte le batterie ricaricabili NiMH in commercio. Apple lo ha prodotto, almeno da mia opinione, per due motivi: 1) aumentano il numero di periferiche senza fili prodotti dalla società, come tastiere wireless e mouse; 2) il Battery Charger ha ciò che molti altri caricabatterie non hanno: il risparmio energetico.

Nella confezione sono presenti 6 batterie NiMH che Apple assicura per una durata di almeno 10 anni, il caricabatterie e piccoli manuali. Facilissimo da usare, basta inserire 2 batterie e metterlo nella presa. Un LED in alto diventa arancione quando sono in carica e verde quando sono cariche. Dopo 6 ore dalla luce verde il LED si spegne per non consumare ulteriore energia.

Il risparmio energetico è il punto forte di questo modello. Quando le batterie sono completamente cariche, infatti, il consumo del dispositivo scende a 30 milliwatt, vale a dire una quantità 10 volte inferiore ai normali caricabatterie. Una buona notizia per chi dà importanza al consumo energetico e la produzione di CO2 nell’aria.

Da una mia prova ho notato che le batterie si ricaricano in circa 6 ore e usate nel Magic Mouse permettono, almeno con la prima carica completa, 14 giorni di autonomia con un uso intensivo di almeno 8 ore al giorno. Se vi interessano trovate l’Apple Battery Charger nel sito della società o presso un rivenditore autorizzato per 29 €.

Join the Conversation

2 Comments

  1. Beh, 128 ore di durata non sono affatto male!
    Saranno sicuramente tra le stilo migliore sul mercato 😉

    Grazie per la recensione!

  2. Io le ho comprate, da circa 1 mese, sono un buon prodotto, ma ci sono altre batterie in commercio ad un prezzo inferiore che durano anche il triplo di queste. inserite nel magic mouse a carica completa mi da il 55% di carica. chiedendo al supporto tecnico apple mi dicono che è normale perchè il 100% si raggiunge con batterie superiori s 2800mha e queste invece ne hanno 1800 un pò poco vista la concorrenza. staremo a vedere se negli anni durino veramente cosi tanto… allora la spesa sarà giustificata.

Leave a comment

Cosa ne pensi?