Ballmer: il nostro brand ha un valore per gli utenti

Finalmente Ballmer è tornato ad esprimersi alla stampa. Le sue dichiarazioni mi mancavano, ne sentivo quasi la necessità. Ma di certo non poteva risparmiarsi per il lancio di Windows Phone 7, il nuovo sistema operativo che Microsoft ha riservato per gli smartphone.

Un giornalista gli ha chiesto informazioni sul vasto assortimento di telefoni con WP7, a differenza di Apple ne possiede pochissimi dispositivi con il suo iOS. Ecco cosa ha risposto il CEO di Microsoft:

Credo che il problema, se tu non hai una sorta di standard minimi, è che il brand non significa nulla per gli utenti. Il nostro brand significa qualcosa per gli utenti. Significa qualcosa per gli sviluppatori. Implica un livello di coerenza e di alta qualità. E’ la cosa che credo importante per Windows Phone“.

E per voi cosa significa il brand di Microsoft?

[via CNET]

20 Comments

  1. ho sempre avuto pc con windows e mi ci trovavo malissimo diventavano lenti e crashavano di continuo, da poco sono passato ad un imac e mi sto trovando da dio 😀

  2. Ad essere sincero io non ho ben capito quello che ha detto quell’oscuro figuro con una voglia di ginocchio in testa, aka Kojac 🙂
    Mettiamo da parte l’idea di accordo/disaccordo su ciò che ha detto, ma per voi ha un senso logico la sua risposta?

    Però di una cosa vorrei complimentarmi personalmente: mi riferisco alla sorprendente HD delle loro fotocopiatrici… [ironico]

  3. E’ anche la possibilità di avere un pc facile da usare per fare quasi tutto e spendere pochissimo… Non siate così di parte, suvvia. 🙂

  4. invece avere un dispositivo che, in nome dell’affidabilità, decide cosa puoi farci e come lo puoi fare (vedi accedere liberamente ai contenuti multimediali o alla memoria/files senza usare software pirata) tranne che se, per colpa di un aggiornamento sballato, non funziona più nulla devi sperare di essere ancora in garanzia, o che resta di proprietà di apple anche se l’hai pagato tu (vedi sblocco dell’iphone che può essere fatto solo se la scheda sim è di gradimento di apple), invece è una cosa intelligente.
    I mac, così come gli iphone e tutti i prodotti apple, hanno una parvenza di stabilità solo perchè sostanzialmente non ci si può far nulla di diverso da quanto previsto da apple.
    Prendi un windows xp qualsiasi, installaci solo programmi microsoft e NULL’ALTRO, installa SOLO periferiche ESTERNE (ossia usb) testate da microsoft, NON installare alcuna espansione pci o altro….e avrà la stessa stabilità di un sistema mac…..e anche la stessa utilità.

  5. Windows mi ricorda solo i vecchi PC negli uffici…uno spento XP che dignitosamente porta avanti la baracca…una tastiera sporca e impolverata e un pacchetto di office aggiornato ad una decina di anni fa. Stop!

  6. @mam1: facile da usare? Compra un Mac, usalo per almeno un mese, quindi ri usa Windows per almeno mezzora, a quel punto potremmo riparlarne.

  7. Per me Microsoft significa : FARRAGINOSO , INUTILMENTE CONTORTO,e anche un tantino PRETENZIOSO OBSOLETO.
    Nessuno meglio di S.Balmer può condensare con il suo aspetto fisico caratteriale e con il suo intelletto l’immagine di Microsoft…

  8. Anche se ultimamente sono in disaccordo con le scelte di Apple (es. iLife non aggiornato da quasi due anni e iPhone così chiuso) non posso essere d’accordo con Ballmer. Ultimamente ai colossi informatici (Apple e MS) sembrano essere interessati solo ai profitti, e non più a creare prodotti di qualità. Sono estremamente convinto che il futuro sia opensource. Attualmente uso Mac e iPhone a causa della diffusione delle applicazioni per entrambi, ma conto tra qualche anno di diventare indipendente da queste aziende. Probabilmente la soluzione migliore sarà Linux (credo Ubuntu) come OS, Firefox (o Chrome) come browser e Android come OS mobile.

Cosa ne pensi?