Path, il social network per gli amanti delle foto

Chi ha visto il film “The Social Network”, in cui si racconta la storia di Facebook, si ricorderà di Sean Parker. Sean è l’inventore di Napster che affascina Mark Zuckerberg, inventore di Facebook, con i suoi discorsi sul mondo degli affari. Ora Shawn ci prova con un nuovo progetto: Path.

Path è un social network basato sulle foto. In pratica, tramite un’applicazione per iOS, si condividono foto con gli amici. Abbiamo visto qualcosa di simile con Instagram. Path, però, si differenzia per la rete sociale. Si possono invitare soltanto 50 amici. Secondo Robin Dunbar, docente di psicologia evolutiva a Oxford, ogni persona può stringere amicizie in media con 150 persone. Quindi 50 diventa il numero degli amici più stretti.

In questo modo sul social network, una volta creato il proprio gruppo di amici, si ha la libertà di condividere qualsiasi foto con meno timore per la privacy. Nello stesso tempo Path si assicura che le reti sociali create siano veritiere. L’applicazione al momento è disponibile solo nell’App Store USA.

3 Comments

  1. E’ Sean Park (non Shawn Fanning) il co-fondatore di Napster che compare nel film ed e’ quello che si uni’ a Facebook nei primi tempi, prima di dover abbandonare la societa’ perche’ incriminato per possesso di cocaina…

Cosa ne pensi?