Apple brevetta il comando vocale contestualizzato

I comandi vocali sono molto utili nel telefono, soprattutto quando non si possono usare le mani mentre si guida. Ma a volte capita che il sistema non capisca cosa diciamo. Questo avviene perchè il controllo vocale prende le informazioni da un set di frasi pre-registrate nel suo archivio.

Un brevetto di Apple, però, mostra un evoluzione del sistema. I controlli vocali potranno essere contestualizzati e funzionare anche con le applicazioni di terzi. In questo modo entrando in Mail, per esempio, il sistema saprà della nostra volontà di voler scrivere un messaggio e comprenderà più facilmente alcuni comandi anzichè altri.

Il tutto sarà inserito, probabilmente, in iOS 5.

[via AppleInsider]

2 Comments

Cosa ne pensi?