Apple sta per abbandonare Nvidia per le schede grafiche? Secondo alcune fonti ben informate la voce sarebbe vera, almeno per i portatili. Il prossimo 5 gennaio, infatti, Intel lancerà i nuovi chip grafici Sandy Bridge durante il Consumer Electronics Show.

Utilizzare questi chip permetterebbe ad Apple di poter montare un unico modulo contenente sia il processore e sia il chip grafico, anzichè dover montare due componenti come avviene adesso. I Sandy Bridge, secondo il CEO di Anandtech che li ha provati in anteprima, possono raggiungere anche il doppio della potenza degli Nvidia.

Apple potrebbe usarli per i computer dalle dimensioni ridotte, come i MacBook Air, e lasciare gli Nvidia per i modelli da 17″. Al momento la migrazione, però, non è stata confermata.

[via CNET]

Join the Conversation

7 Comments

  1. Non sono così deficiente kiro 🙂
    Allora… premesso che la tecnologia lightpeak è quella tecnologia che ti permette di creare un collegamento per uno svariato numero di dispositivi multimediali non elettrico sfruttando i vantaggi delle fibre ottiche quali banda passante, bassa dispersione e immunità dai disturbi elettromagnetici (spero di aver sgombrato il campo dai dubbi) mi chiedevo e TI chiedevo:
    Dal momento che Apple sta sostenendo molto Intel nello sviluppo di questa tecnologia che, oltre ad aumentare le velocità di connessione dei dispositivi, ridurrebbe i volumi occupati all’interno dei case (soprattutto per quanto riguarda i portatili) e che pare verrà presto introdotta proprio nei macbook pro, quanto questa intesa potrebbe fare da traino alla scelta dei chip Sandy Bridge che hanno dalla loro anche la tecnologia a 32 nanometri (quindi ulteriore riduzione di ingombri) e la possibilità di arrivare ad 8 core ed una potenza che potrebbe superare i fatidici 4 Ghz (quindi un aumento delle prestazioni)?

    1. Tutto è possibile. Da quando Steve Jobs è diventato consigliere strategico di Intel possiamo aspettarci tante scelte a favore di Apple

  2. Pensate che avremo un macbook bianco capace di montare video??? insomma risciremo ad avere un vero portatile, per quanto riguarda dimensioni e peso???
    spero che un notebook della mac da 1000 euro possa almeno confrontarsi con quelli da 500 delle altre marche.. mi riferisco a:
    -3D
    -HD
    -BLURAY
    -MONTAGGI VIDEO (SCHEDA GRAFICA)
    -SSD
    -RAM 8GB

    sono sicuro che alla fine dovremo assemblarcelo da soli…
    per esempio la ram si trova a 150 euro…
    un ssd da 256gb a 500 euro (OWC mercury…uno dei migliori)

Leave a comment

Cosa ne pensi?