Steve Jobs riceve un elogio da Obama e diventa uomo dell’anno per Financial Times e Sette

Ieri è stata una giornata lusinghiera per Steve Jobs. Probabilmente nell’intimo del suo ufficio si sarà sentito fischiare le orecchie. Il settimanale Sette del Corriere della Sera, tutt’ora in edicola, lo ha nominato personaggio dell’anno. Stessa sorte è capitata sul Financial Times.

Nel discorso di mercoledì, inoltre, il presidente USA Barack Obama lo ha descritto come un simbolo per il sogno americano. La storia di un uomo partito da zero e diventato ricchissimo e conosciuto in tutto il mondo: “Come creiamo opportunità per tutti? Celebrando la ricchezza. Celebriamo persone come Steve Jobs, che ha creato due o tre prodotti rivoluzionari. Ci aspettiamo che le persone diventino ricche ed è una buona cosa. Dobbiamo inventivarlo. Fa parte del libero mercato“.

Ad ottobre Obama incontrò Steve Jobs durante i suoi viaggi.

[via appleinsider]

Cosa ne pensi?