Apple ha preso il Finder da un quadro di Picasso?

Apple ha sempre amato Picasso, tanto da inserirlo tra l’elenco degli illuminati nel famoso spot Think Different. E forse è stato proprio il celebre artista spagnolo ad ispirare Tom Hughes e John Casado, del team di sviluppo del primo Machintosh.

Nel 1984, infatti, fu presentato il Finder, una componente fondamentale del sistema operativo di Apple. L’icona del Finder assomiglia molto a uno dei soggetti del quadro “Due personaggi” dipinto da Picasso nel 1934, in pieno periodo cubista.

In realtà il Finder simboleggia due volti contenti: il primo del computer felice di essere usato e l’altro dell’utente felice di usarlo.

[via gizmodo – foto Cattani Simone]

4 Comments

  1. Salve, sono l’autore dell’articolo originale, vista l’immagine penso che voi abbiate preso la notizia da Gizmodo…. che non ha riportato il mio link, sarei molto felice se mi contattaste e aggiungeste anche il mio link, solo per un fatto di onestà (non è bello lavorare gratuitamente e vedersi rubare gli articoli da blog più grossi)

Cosa ne pensi?