L’ISTAT include l’iPad nel paniere

Per conoscere l’andamento dei prezzi, quindi se calano o si alzano, l’ISTAT usa un paniere di beni, vale a dire calcola la differenza di prezzo di anno in anno su alcuni prodotti per verificare se i loro prezzi sono aumentati.

La media dell’aumento dei prezzi di questi beni porta al calcolo dell’inflazione. Nel paniere del 2011 abbiamo 1.377 prodotti. Periodicamente l’ISTAT cancella alcune categorie e ne aggiunge delle altre. Per esempio è inutile calcolare la differenza dei prezzi delle musicassette, visto che nessuno le usa più.

Nel paniere di quest’anno esce il noleggio dei DVD ed entra l’iPad, o meglio il prezzo dei tablet in genere. L’andamento del prezzo dell’iPad influenzerà il calcolo dell’inflazione.

[via repubblica]

Cosa ne pensi?