Giovedì molto probabile l’arrivo dei nuovi MacBook Pro, ma niente evento

State attendendo l’arrivo dei nuovi MacBook Pro? Giovedì potrebbe essere la giornata giusta. L’ipotesi è stata confermata anche da una mia fonte che mi ha comunicato che i nuovi codici prodotto sono stati già inseriti nei sistemi interni e che il rifornimento di MacBook è lento ormai da due settimane.

Sarebbero 5 le configurazioni presenti: 13″, due per i 15″ e due per il 17″. Credo che la versione da 15″ e 17″ sarà venduta anche con il lettore ottico opzionale. Ormai con il Mac App Store il masterizzatore di DVD si avvicina al pensionamento. La società, inoltre, avrebbe preparato dei trackpad ancora più larchi dei precedenti e una memoria SSD dedicata al lancio di Os X per velocizzare l’apertura del sistema operativo.

Per il lancio, in ogni modo, Apple non preparerà nessun evento. Si assisterà semplicemente agli Apple Store off line e l’arrivo della pagina con i nuovi computer.

https://www.melamorsicata.it/mela/2011/02/16/rumors-dettagliati-sui-prossimi-macbook-pro-2/

4 Comments

  1. “Ormai con il Mac App Store il masterizzatore di DVD si avvicina al pensionamento.”

    ???

    A me non pare proprio vera sta cosa, comunque sia di avere un lettore dvd PENZOLONI da collegare sulla unica usb a disposizione mi darebbe un ciccino fastidio.
    Spero che sia opzionale ma che si possa installare all’interno del case.
    Comunque vedremo cosa si sono inventati questa volta, spero si siano impegnati per davvero,anche perche’ ho la sensazione che useranno le piastre madri fallate di intel per carozzare macbook…visto che usano solo 1/2 uscite SATA e quindipossono abilitare le uniche 2 sata3.

  2. Per le rare volte che uso il masterizzatore, mi andrebbe benissimo averlo unicamente esterno. Preferirei una batteria più grande che utilizzi il posto lasciato vuoto, o quantomeno apprezzerei la riduzione di peso, e certamente darei il benvenuto al doppio disco: SSD + HD. Quello che purtroppo i nuovi MBP non avranno, ma che alcuni come me desiderano, è l’opzione di uno schermo antiriflesso.

  3. Mi sembra di averl letto che sara’ cosi’…il vano lasciato libero dal dvd potra’ essere usato per altro.
    Certo che se lo assottigliano ancora forse non sara’ piu’ possibile.
    Al momento sul macbook pro il disco SSD e’ la cosa piu’ interessante,fermo restando che metterci un ulteriore hd aumenterebbe il peso e i consumi.
    Non resta che vedere cosa faranno uscire.

  4. Stavo pensando ad un fatto:se i nuovi macbook escono con lightpeek, saranno velocissimi ma INCOMPATIBILI con i formati piu’ diffusi.
    A meno che non usino 2 usb 3.0 per le periferiche,tanto sono retrocompatibili.
    Poi l’hd sata puo’ essere infilato sul sata2 ma se usano sandybridge, visto che i sata2 hanno il famoso BUG, potrebbero optare per i SATA3 , retrocompatibili.
    Quindi, potenzialmente, aggiornabili con hd sata3 o SSD STA3…! roba da 500Mb read/write.
    Tutto questo SENZA costi aggiuntivi,e’ tutto su piastra intel.
    Cosi’ facendo l’interfaccia lightP sarebbe il futuro gia’ pronto, mentre il resto l’attualita’ NON ESCLUSA che permette espandibilita’ e compatibilita’.
    Secondo voi e’ plausibile?Stiamo parlando di Apple… 😉

Cosa ne pensi?