Recensione del Navigon per iPhone come navigatore per pedoni

Google Maps è ottimo per orientarsi in una città che non si conosce. Per funzionare, però, ha bisogno di collegarsi ad internet. Elemento che, se usato all’estero, può portare a spendere tanti soldi per il roaming dati internazionale. Avendo effettuato un viaggio a Parigi, ho chiesto a Navigon quali soluzioni avessero a tal proposito e mi è stato affidato il navigatore Navigon MobileNavigator Europe per iPhone e iPad.

Il programma contiene tutta la cartografia aggiornata per le strade europee. Di solito lo si utilizza per la navigazione in auto, ma come si comporta per la navigazione da pedone? All’interno dell’applicazione sono disponibili ben due opzioni per il pedone: navigazione semplice e navigazione assistita dalla guida vocale. Il percorso e le mappe si caricano in pochi secondi con un iPhone 4 e il segnale è recepito velocemente, senza richiedere un solo kilobyte di dati.

La mappa, a differenza di Maps, non si orienta automaticamente mediante le indicazioni della bussola. Mancanza che spero sia colmata con i prossimi aggiornamenti. Essa risulta, in ogni modo, abbastanza leggibile, anche se è possibile complicarla visualizzando i numerosi punti di interesse di cui è disposta, come parcheggi, ristoranti e altro. La prova ha portato ad un risultato positivo. La destinazione è stata raggiunta senza scaricare nessun dato. Sarebbe carino vedere un’interfaccia grafica disegnata per il pedone, anche se mi rendo conto che l’uso principale dell’app è la navigazione in auto.

Navigon MobileNavigator Europe pesa 1,73 GB e si acquista per 89,99 € nell’App Store.

  • Ciao, forse volevi dire “1,73 Gb”…

    • Si ho corretto grazie 😉

  • as2x

    Beh, la bussola è essenziale quando si gira a piedi, onde evitare di iniziare a girare a caso per capire in quale direzione è girata la mappa!