A Milano sperimentano l’NFC per pagare i biglietti dell’autobus

Si chiama Mobile Pass il sistema di ATM per sperimentare l’uso della tecnologia NFC nel pagamento dei biglietti dell’autobus, tram e metropolitana a Milano. La società di trasporti partirà con la sperimentazione il prossimo 11 aprile con 100 abbonati.

I volontari riceveranno un telefono Samsung Star munito di NFC, una SIM card della TIM e un abbonamento che potranno pagare con un account Paypal. Pagando l’abbonamento l’utente potrà convalidare la corsa semplicemente avvicinando il cellulare agli appositi ricevitori disseminati nelle metropolitane, sugli autobus e sui tram.

La sperimentazione durerà 6 mesi, dopodichè saranno attuate le modifiche segnalate. Mobile Pass è nato in collaborazione con Telecom Italia. Se avrà successo sarà allargato a tutte le linee e a tutti i tipi di biglietto.

[via macitynet]

  • Ricky

    Bene, il secondo passo sara’ rendere i controlli automatici senza nemmeno passare vicino alle sorgenti di acquisizione.
    Poi verra’ il momento dell’acquisizione totalmente automatica, entri e sei pinzato al volo.
    Alla fine avremo gente che entra e paga automaticamente la corsa, se resta piu’ del previsto ci sara’ il rinnovo automatico.
    In questo caso avremmo la perfezione, fermo restando che chi entra e non paga non puo’ essere scoperto , salvo avere dei rilevatori di presenza o meno di terminali atti al pagamento.

  • Pingback: Applicazioni delle tecnologie RFID nello sport - di Andrea Rivis • Sport e Tecnologia()